Una Napoli Velata, ma “senza veli” per il film di Ozpetek. I protagonisti si rivelano

0
8725
Napoli Velata scena hot

Adriana AndreaUn incontro fulminante quello tra Adriana (Giovanna Mezzogiorno) e Andrea  (Alessandro Borghi) in Napoli Velata di Ferzan Özpetek, regista e sceneggiatore turco. Napoli Velata scena hot 

boostgrammer

Seguirà una delle scene più erotiche del cinema italiano recente, in cui i protagonisti appaiono del tutto senza veli. Napoli Velata scena hot

È l’inizio carnale di un thriller che ci introduce ai misteri di Napoli tra riti pagani, spiritualità, storia, arte e crimine. Napoli Velata scena hot

La scena apre il film, dura dieci minuti e forse più. Napoli Velata scena hot

Özpetek e la scena di sesso

Il regista si è cimentato nelle riprese di una scena erotica. Ecco cosa ha detto durante le riprese agli attori:

Ozpetek castHo chiesto di lasciarsi andare, di non dirmi di no quando avrei fatto delle richieste durante le riprese”.

A giudicare dal risultato, tutto sembra essere riuscito per il meglio. Si è creata un’atmosfera quasi magica:

Hanno fatto tutto in modo armonioso. Dopo aver girato la scena eravamo in silenzio. È stata una cosa molto forte, visivamente molto bella”. Napoli Velata scena hot

La scena è talmente audace, che il regista ha pensato per un momento di mitigarla:

“Mai pensato di toglierla, ma nei due giorni prima delle riprese ho tormentato Giovanna e Alessandro dicendo loro  <<non sono capace di girare le scene di eros, mi vergogno moltissimo, ho bisogno di voi>>.

È stata la Mezzogiorno a fargli cambiare idea:

“Mentre meditavo è arrivato il messaggio di Giovanna :<<Ferzan conoscendoti: non ti azzardare di accorciare quella scena dopo tutto l’impegno che ci abbiamo messo io e Alessandro.”

Nonostante le mille titubanze, il regista sembra soddisfatto del risultato finale.

“Alla fine ero contento perchè sapevo quanto questa scena è importante per il film”. Napoli Velata scena hot

Giovanna Mezzogiorno: una scena difficile da girare

Giovanna Mezzogiorno, parla del suo collega Alessandro e della loro scena di passione:

“Con Alessandro, con cui non avevo mai avuto occasione di lavorare prima, si è creata subito un’ottima intesa professionale”.

E poi se prima di girare c’era qualche tensione e imbarazzo, poi la notte in cui abbiamo girato si è rivelata magica, non ci sono stati né imbarazzi né tensione e credo che questa naturalezza si veda nel film.” Napoli Velata scena hotAndrea Adriana

Nell’affrontare la scena Giovanna ha sentito una forte pressione, perché sapeva  quanto fosse importante per Özpetek, per il film, per i personaggi.

”Ero convinta che l’avrei fatta buttandomici a capofitto. Non c’erano escamotage, non ci si poteva girare intorno.”

“Una scena così che già in sceneggiatura era molto forte non poteva che essere potenziata sul set con la recitazione, la nudità, con la personalità.”

Alla fine il risultato finale è stato più che soddisfacente:

“Ci siamo resi subito conto di aver girato qualcosa di un po’ speciale”.

Cosa ne pensa Alessandro

Nel cast del nuovo film di Ozpetek uno dei nuovi attori più promettenti: Alessandro Borghi. Napoli Velata scena hot

Lieto ad Ozpetek per il ruolo e per aver lavorato al fianco della Mezzogiorno.

Borghi ne ha approfittato per parlare della collega e della scena erotica girata insieme:Bacio protagonisti

“Quello con Giovanna è stato forse l’incontro più bello, e, per quanto riguarda la scena d’amore, ho cercato di essere rispettoso  delle scelte di Giovanna.”

Alessandro ha anche descritto l’intensità della scena girata con Giovanna Mezzogiorno:

“La cosa più bella è successa con Giovanna, non avendo problemi di sovrastrutture, non c’è stata alcuna difficoltà.”

“Per la scena di sesso ci siamo guardati e abbiamo deciso di farla in modo semplice, libero e spontaneo. È stato l’unico modo per uscirne indenni”, ha confessato Borghi.

La Musa Giovanna

Ozpetek si affida di nuovo a Giovanna Mezzogiorno, quindici anni dopo “La finestra di fronte“, per cui l’attrice vinse il David di Donatello e il Nastro d’Argento. Napoli Velata scena hot

Mezzogiorno precedente filmLa scelta per questo ruolo è stata dettata dalla peculiarità dell’atrice del suo calibro:

”Ci sono tante attrici bravissime, ma questo ruolo era giusto per lei. L’ho chiamata subito dopo il soggetto. Ho avuto una sensazione reale, vedendo poi il film: non sa nemmeno lei quanto è speciale”. Ha detto il regista.

Giovanna Mezzogiorno, da parte sua, sembra onorata di essere tornata a fianco del regista: Napoli Velata scena hot

”Per me tornare a essere protagonista di un film di Ferzan dopo tanti anni è un onore enorme. Abbiamo iniziato a parlarne un paio di anni fa, quando lui mi disse che aveva una storia in mente e aveva bisogno di un volto che la incarnasse, e mi mandò alcune pagine da leggere.”

E a voi è piaciuta la scena? per saperne di più continuate a seguirci su Cinemondium.

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui