Ella & John: “Una storia di ordinaria follia”

0
1839
Paolo Virzi nuovo film

Paolo Virzì, dopo Il Capitale Umano e La pazza gioia, ritorna al cinema con un’ambientazione tutta nuova. Il cineasta toscano decide di cimentarsi in un progetto che nemmeno lui avrebbe considerato possibile. Accompagnato da un cast di eccezione, i due premi Oscar Helen Mirren e Donald Sutherland, ha realizzato una pellicola interamente girata in America,che il 18 gennaio uscirà nelle sale. Paolo Virzi nuovo film

boostgrammer

Il film ha già ricevuto un riconoscimento pubblico durante la 74ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, durante la quale è stato accompagnato dagli applausi alla fine della proiezione in anteprima. L’attrice protagonista è inoltre candidata ai Golden Globe come migliore attrice in un film commedia o musicale. 

Trama: Paolo Virzi nuovo film

Ella e John sono una coppia come tante altre, legati da molti anni di matrimonio, si trovano quasi alla fine della loro vita ancora uniti da un amore sincero e una devozione che solo parecchi anni insieme possono dare. John è affetto da demenza senile, che a volte lo porta a non riconoscere persino la donna che gli è stata accanto per così tanto tempo. Questi, oppressi dalle preoccupazioni dei loro figli, decidono di partire, sul loro camper soprannominato The Leisure Seeker, alla volta del loro ultimo viaggio. Direzione Boston, al museo di Ernest Hemingway, di cui John, docente di letteratura anglo-americana, è appassionato.

Paolo Virzi nuovo filmLa protagonista Helen Mirren, durante un’intervista, la definisce una piccola storia ordinaria. Un amore maturo e disinteressato, temprato da molte difficoltà. Una storia come tante altre, ma che ogni volta lascia stupiti ed estasiati. I protagonisti, continua la Mirren, non sono delle creature meravigliose che vediamo sullo schermo, potrei andare a bussare a qualsiasi porta e domandare… Troverei una storia identica a questa.

E’ quindi il solito Paolo Virzì che troveremo sullo schermo, intento a raccontare storie di ordinaria follia, solo ambientate in un’altra parte del globo. Paolo Virzi nuovo film

Una speranza per il cinema italiano?

Che il cinema italiano stia rifiorendo è un dato di fatto. Per quanto gli se ne voglia dire, negli ultimi anni, abbiamo sempre più esempi di prodotti, non solo passabili ma addirittura molto buoni. Questo è sintomo che qualcosa si sta muovendo in questo campo, che fino agli anni ’80 era servito da esempio per la cinematografia mondiale. Paolo Virzi nuovo film

Che due attori come Helen Mirren e Donal Sutherland abbiano accettato di partecipare a un progetto nato senza molte speranze fa capire che ancora c’è qualcuno che crede che il cinema italiano possa ritornare come un tempo. Certo, la strada è ancora lunga, ma non impossibile.

Nel frattempo Virzì annuncia di non avere velleità migratorie. Il suo prossimo film, infatti, sarà ambientato a Roma. Egli lo definisce una commedia nera all’italiana. Non ci resta quindi che aspettare il 18 gennaio per vedere come sarà Ella & John:The Leisure Seeker.

Per maggiori informazioni, continuate a seguirci su Cinemondium.com

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui