Scandalosa ed esplicita: così è stata definita Euphoria, la nuova serie tv di HBO in onda su Sky e Now Tv. A poche ore dalla sua messa in onda ha già ricevuto moltissime critiche positive, nonostante i contenuti forti e privi di filtri.

La serie racconta infatti quella Generazione Z fatta di sesso, droghe e violenza. Fa luce, attraverso le esperienze di un gruppo di adolescenti, sulle problematiche giovanili e le esaspera per tirare fuori il loro lato peggiore.

Trama serie EuphoriaEuphoria è un libero adattamento di una serie israeliana del 2012.

È stata scritta – e in parte anche diretta – da Sam Levinson, attore regista e sceneggiatore di 34 anni che ha lottato in prima persona contro la dipendenza dalla droga.

Alla produzione ha collaborato anche il rapper Drake e la protagonista è ZendayaTrama serie Euphoria

Trama serie Euphoria: uno sconvolgente mondo di scandali

A narrare le vicende è la stessa protagonista, Rue. Ogni episodio inizia con un resoconto della vita di un personaggio diverso, espone con sorprendente rapidità quanto vissuto fino a quel momento.

Di depressione, dipendenze, violenze sessuali, atteggiamenti autolesionisti e video sessualmente espliciti finiti online si parla già dal primo episodio. A queste scene forti si alternano poi momenti un po’ più distesi e a tratti divertenti.

Un teen drama provocatorio dunque, dove figurano le ragazze popolari e quelle emarginate, i giocatori di football e le feste, e in parte autobiografico.

“La scena del primo episodio in cui Jules prende un coltello per difendersi da una probabile aggressione”, ha rivelato Sam Levenson, “è vera. Ero io quello che non voleva essere picchiato. […] Ho semplicemente scritto di me stesso, della mia esperienza da adolescente. Quei sentimenti e quei ricordi sono ancora estremamente vividi, per cui non è stato difficile raccontarli”Trama serie Euphoria

Trama serie Euphoria“Sono sicuro che molte persone ne saranno scioccate, altre invece ci si ritroveranno molto”, ha aggiunto. “Ma credo anche che il gap tra questa generazione e le altre si sia allargato in modo significativo: i giovani di oggi non hanno dei punti di riferimento, una bussola o una vera guida da seguire, perché ogni cinque anni il mondo si rinnova, ed è questo il motivo per cui la comunicazione tra genitori e figli è sempre più difficile. Spero che questa serie possa aprire un dialogo tra di loro, perché è difficile essere un adolescente, e lo è ancora di più se si combatte una dipendenza“.

La guarderete? Scrivete i vostri commenti e continuate a seguirci su CinemondiumTrama serie Euphoria

[Voti: 2   Media: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui