Sophie Turner: l’attrice ha pensato al suicidio più di una volta

671
0
CONDIVIDI
Sophie Turner suicidio

La bella Sophie Turner ha raggiunto la fama mondiale interpretando Lady di Grande Inverno Sansa Stark nello show HBO Game of ThronesSophie Turner suicidio

Eppure, come spesso accade ai giovani attori, Sophie non è stata in grado di gestire bene il successo ottenuto. Soprattutto perchè non si sentiva bene con se stessa e con il suo corpo e il web non aiutava di certo. Sophie Turner suicidio

Adolescenza e depressione

Depressione e istinti suicidi hanno accompagnato l’adolescenza della giovane attrice. Lo ha rivelato la stessa attrice 23enne al Dr. Phil durante la trasmissione tv “Phil in the Blanks“.

“Credo che la sfida più grande , e che ho avuto per molto tempo, tra tutti i problemi, sia stata la depressione. Sono quasi 6 anni che soffro di depressione”.

“Per me, la sfida più grande è alzarmi dal letto e uscire di casa. Imparare ad amare me stessa”. Sophie Turner suicidio

Sophie Turner si è unita al cast di Game of Thrones sin dalla prima alla stagione del 2011, quando aveva solo 15 anni. I problemi sono iniziati ad arrivare quando Sophie ha dovuto affrontare i problemi legati all’adolescenza e al suo corpo che cambiava. Sotto questo punto di vista il web non è stato proprio d’aiuto.

“Ero innamorata di quello che facevo. Non potevo credere di essere pagata per fare questo mestiere. Pensavo fosse uno show incredibile”.

“Andava tutto bene fino a che ho compiuto 17 anni, quando ho iniziato a sentire gli effetti della pubertà. Il mio metabolismo è cambiato ed ho iniziato a prendere peso. E poi ci ha pensato lo scrutinio dei social media e tutto il resto, ed è lì che mi ha colpito.”

Sophie Turner suicidio“Le persone continuavano a commentare dicendo cose come: ‘Oh, dannazione, Sansa ha preso 5 chili’, oppure: ‘Oh, dannazione, Sansa dovrebbe perdere 5 chili’. E ancora: ‘Sansa è ingrassata’”.

“C’erano un sacco di commenti sul mio peso e sul fatto che avessi la pelle con qualche brufolo. Ero un’adolescente, ed è normale. Ho ricevuto un sacco di critiche sulla mia pelle, sul mio peso e su come non fossi una brava attrice”.

Critiche alle quali la giovane attrice ha finito per credere e che non le hanno fatto bene: ”Ci credevo. Dicevo: ‘Sì, ho l’acne, sono grassa e sono un’attrice tremenda’. Ci credevo assolutamente. Dicevo alle costumiste di stringere il più possibile il mio corsetto. Ero davvero, davvero a disagio”.

“Non avevo voglia di fare nulla, né di uscire. Neppure con i miei migliori amici. Non volevo vederli. Non volevo né uscire, né mangiare con loro. Volevo solo piangere, piangere e piangere, perché stavo cambiando e dovevo vestirmi. Il mio unico pensiero era: ‘Non ce la faccio. Non ho voglia di uscire. Non voglio fare niente.”

Il suicidio e l’amore Sophie Turner suicidio

Durante l’intervista, poi, il Dr. Phil ha chiesto a Sophie se avesse mai preso in considerazione la possibilità del suicidio: “Si, l’ho fatto. Era una cosa a cui pensavo, è strano, non ero molto depressa da più giovane ma mi è capitato di pensare al suicidio. Però non so, forse era solo una strana attrazione. Ma si, ci ho pensato. Non credo però che sarei andata fino in fondo. Non lo so.”

L’attrice, tutt’ora, per uscire da quel tunnel ha praticato terapia e la pratica ancora. Inoltre cerca di evitare l più possibile di leggere i commenti negativi sui social. Sophie Turner suicidio

Ma a farle tornare il sorriso e ad aiutarla a credere in se stessa ci ha pensato l’amore. Il suo amato Joe Jonas, con il quale a breve convolerà a nozze, è stato il suo punto di forza.

Sophie Turner suicidio“Adesso mi voglio bene. O almeno, mi voglio bene più di quanto me ne volessi prima. Non credo di amarmi ancora del tutto, ma adesso sto con qualcuno che mi sta facendo capire che ho delle qualità che riscattano, per così dire”. 

“Quando qualcuno ti dice ogni giorno che ti ama, ti viene da pensare perché lo fa e ti permette di amare te stesso un po’ di più. Quindi si, ora adoro me stessa.”

A dispetto delle male lingue Sophie è una bellissima e bravissima attrice e la possiamo finalmente ammirare nell’ultima stagione di Game of Thrones. Che sia lei a sedere sul trono? Continuate a seguirci su Cinemondium.

[Voti: 4    Media Voto: 4.8/5]

LASCIA UN COMMENTO