Il Signore Degli Anelli: noto protagonista non sarà nella serie tv

1281
0
CONDIVIDI

Come tutti ben sapete, da tempo ormai si è a conoscenza che è in lavorazione una serie tv ispirata alla trilogia de Il Signore degli Anelli. Signore degli Anelli serie tv

Un nuovo viaggio nella Terra di Mezzo, dunque, ci aspetta. La notizia ha creato tanto rumor perchè da un lato vi sono coloro i quali ritengono che senza dubbio la serie tv sarà un capolavoro.

Signore anelliDall’altro lato invece ci sono coloro che sostengono che la serie tv potrebbe essere un flop, poichè non riuscirebbe a reggere il confronto con la precedente trilogia. Signore degli Anelli serie tv

La serie tv Signore degli Anelli serie tv

Sarà Amazon ad avere l’arduo compito di portare sul piccolo schermo il materiale tratto da Il Signore degli Anelli. La notizia è divenuta ufficiale nel mese di novembre, facendo battere il cuore di milioni di fan. Signore degli Anelli serie tv

Ad accompagnare la notizia, anche l’annuncio di un impegno pluriennale da parte della Compagnia, subentrata dopo il rifiuto da parte di HBO. È anche prevista la possibilità di produrre degli spinoff. Signore degli Anelli serie tv

La serie tv sarà prodotta da Amazon Prime in collaborazione con la Tolkien Estate and Trust (che si occupa dei diritti delle opere di Tolkien), con la casa editrice HarperCollins e con New Line Cinema, divisione di Warner Bros Entertainment.

Il personaggio di Gollum

Gli appassionati della trilogia concorderanno con l’affermazione  che uno dei personaggi più controversi e ambigui della saga è stato Gollum/Smeagol.  Signore degli Anelli serie tv

Gollum SmeagolGollum, l’essere raccapricciante ossessionato dal possesso dell’Anello, è un personaggio che non ha mai saputo fare una scelta netta tra bene e male. Signore degli Anelli serie tv

Ora disposto ad aiutare Frodo e Sam a raggiungere Mordor, ora disposto ad uccidere i “compagni di viaggio” per i propri interessi.

Gollum tornerà nella serie tv?

Ad interpretare il personaggio di Gollum è stato Andy Serkis, che ha ricoperto il ruolo nelle trilogie cinematografiche de Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit. Signore degli Anelli serie tv

Ma recentemente Andy Serkis ha fatto una rivelazione che sicuramente darò un grande dispiacere ai fan della trilogia che aspettano con trepidazione la serie tv.

serkis smeagolInfatti, durante un’intervista ha rivelato che sicuramente non tornerà a vestire i panni di Gollum nella nuova serie tv ispirata all’opera di Talkien. Serkis ha così spento le speranze dei fan che speravano di rivederlo nella serie tv.

“Non so praticamente nulla sulla serie, davvero. Penso che potrebbe rappresentare qualcosa di incredibile, ma non riesco a vedermi come parte della serie. Non penso che mi vogliano. Credo che ci sarà un nuovo approccio al franchise e non mi immagino come parte di esso”.

Andy Serkis ha poi aggiunto che i fan hanno già potuto ammirare l’intera backstory di Gollum nelle varie pellicole, dalla sua trasformazione alla sua fine, e che non ci sia molto altro da aggiungere al personaggio in questione.

serkis smeagolLa sua ossessione per l’Anello, la tortura per mano di Sauron, il tentativo di tornare a essere Smeagol e la morte finale sono state già una grande parte dei film. Anche il momento in cui perde l’Anello a favore di Bilbo (Martin Freman) è stato mostrato.

Così a meno che la serie de Il Signore degli Anelli non voglia espandere la sua vita ossessionata dall’Anello in una grotta, o il suo tempo come Smeagol prima di trovare l’Anello, non c’è molto altro da dire.

Serkis e il motion-capture

L’attore ha poi fatto un appunto sul ruolo da lui svolto non in live-action ma in motion-capture: Signore degli Anelli serie tv

“Non penso che lo farò, arrivati a questo punto. Pensa di essere stato parte della Terra di Mezzo abbastanza a lungo, è stata un’esperienza stupenda, ma non vedo un futuro al momento. In un certo senso, [il motion-capture] non viene considerato ancora recitare, anche se lo è a tutti gli effetti. Non faccio mai distinzione tra un personaggio live-action e un ruolo in motion-capture.”

Dopo l’utilizzo della motion capture, al tempo della trilogia del Signore degli Anelli, Serkis è in seguito diventato esperto conoscitore.

serkis motion captureGrazie a questa tecnica ha potuto prestare il proprio volto e corpo al colossale King Kong nel 2005 (ancora una volta diretto da Peter Jackson), a Cesare nel reboot iniziato nel 2011 de Il Pianeta delle Scimmie fino al più recente Leader Supremo Snoke in  Star Wars: Il risveglio della Forza e Star Wars: Gli ultimi Jedi.

Di cosa tratterà la serie tv?

Ancora non è dato sapere di cosa tratterà la serie tv, anche perchè il lavoro vedrà la luce soltanto nel 2020. Tuttavia qualcosa è nota sulla possibile storia.

La serie TV de Il Signore degli Anelli non seguirà gli eventi successivi alla distruzione dell’anello da parte di Frodo sul Monte Fato.  Signore degli Anelli serie tv

Sarà piuttosto un prequel, che narrerà gli eventi precedenti al primo capitolo della trilogia cinematografica, ovvero La compagnia dell’Anello.  Signore degli Anelli serie tv

signore anelliVerranno pertanto esplorate delle nuove storyline ispirate presumibilmente anche ad altri scritti di Tolkien come il Silmarillion o le appendici dello stesso Il Signore degli Anelli. 

Inoltre molte stelle del cast originale si sono espresse a riguardo e, sebbene Sean Astin (Sam) e Ian McKellen (Gandalf) si siano dimostrati ottimisti. Signore degli Anelli serie tv

John Rhys-Davies (Gimli) ha espresso il suo totale disappunto, considerando le persone incaricate di sviluppare lo show “completamente prive di principi e avide di denaro”.

Noi per esprimere un nostro giudizio dovremo per forza di cose aspettare l’arrivo sulla piattaforma Amazon. Ma continuate a seguirci su Cinemondium per rimanere aggiornati.

[Voti: 2    Media Voto: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO