Sophie Turner: “Come Sansa Stark, non potevo lavarmi”

560
0
CONDIVIDI
Sansa Stark capelli

Il realismo di Game of Thrones Sansa Stark capelli

sophie turner

Il mondo di Game of Thrones è crudele e selvaggio. Lo sanno bene gli spettatori di questo amato serial, dove molti dei protagonisti più amati hanno trovato una spietata morte. La peculiarità di questo serial è che, a differenza di altri prodotti di intrattenimento, gli attori coinvolti sembrano davvero segnati dal periodo storico nel quale sono calati (un medioevo fantasy). Se in alcuni film, dopo fughe e combattimenti all’ultimo sangue, le protagoniste rimangono bellissime così come era iniziata la storia, in Game of Thrones le cose sono diverse. E ad aver fatto le spese con questo realismo sono proprio i protagonisti di questo celebre Serial. Sansa Stark capelli

Le dichiarazioni di Sophie Turner

Sophie Turner, la Sansa Stark di Game of Thrones, ha infatti rivelato in un’intervista che per un periodo le è stato impedito di lavarsi i capelli. Ciò fu fatto per rendere più credibile la sua evoluzione da aristocratica a prigioniera del perfido Bolton Ramsay.

sophie turner game of thrones

“Intorno alla stagione cinque hanno cominciato a chiedermi di non lavarmi più i capelli ed era davvero terribile. Ora indosso una parrucca, quindi posso lavarmi i capelli quante volte voglio, e ciò è un bene. Però sì, per un paio di anni ho vissuto con capelli piuttosto unti. Il prurito era tremendo! Poi c’erano le macchine spara neve sul set, e spesso nei miei capelli c’erano questi pezzettini di carta incollati al grasso. Era davvero disgustoso”

Questa sorte, come ha poi affermato la stessa Turner, è toccata ad altri attori sul set, ma la cosa è durata ‘solo’ per un paio di anni. Sansa Stark capelli

Per ottenere il peculiare look di Sansa, l’attrice ha dovuto coprire per anni il suo biondo naturale con numerose tinte. La cosa è andata avanti fino al 2017. Dopo aver quasi perso i capelli, è stato concesso alla Turner di tornare al suo colore originale. Ciò ha ovviamente aumentato di molto il tempo passato quotidianamente nel reparto trucco prima delle riprese:

“È per la gente che indossa le parrucche che si perde più tempo. Emilia Clarke aveva bisogno di una cuffia da calvo, una parrucca, e poi un’acconciatura intricatissima. Ma poi si è tinta di biondo!” Sansa Stark capelli

In attesa dell’ottava stagione di Game of Thrones

the night kingL’inizio della stagione finale de Il trono di spade è previsto per il 14 aprile del 2019. I sei episodi che comporranno l’ottava stagione saranno più lunghi dei classici 50 minuti ai quali la serie ci ha abituati. Alcuni episodi dell’ultima stagione, infatti, sembra che dureranno oltre gli 80 minuti.

Seppur questa sarà la fine di Game of Thrones, ciò non significherà che la HBO abbia intenzione di dire addio all’universo creato da George R.R.Martin. HBO, infatti, ha in produzione ben cinque spin-off di cui uno scritto da Jane Goldman sulla base di un concept dello stesso Martin. Tale spin-off ha già ricevuto l’ordine per un pilot.

E voi, cosa ne pensate? Siete impazienti di vedere il finale di Game of Thrones? Fateci sapere la vostra con un commento qua sotto e continuate a seguirci su Cinemondium!

[Voti: 6    Media Voto: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO