Il fatto che circa un anno fa, il 19 maggio 2019, si concludeva una delle serie tv più amate di sempre, Game of Thrones, non è certo sintomo che tutte le questioni legate alla saga tratta dai romanzi di George R. R. Martin si siano risolte. prequel got cancellato

Dopo l’ultimo episodio, quello che ha sancito la fine dell’ottava stagione, sono piovute critiche a dirotto, e accuse che vedono sul banco degli imputati registi e sceneggiatori, rei di aver chiuso troppo frettolosamente la storia, lasciando quesiti importanti campati in aria.

Drogon e Arya prequel got cancellato

Innanzitutto, la sorte di Daenerys. Assetata di potere e vendetta, la Madre dei draghi viene uccisa da Jon Snow, sotto gli occhi dell’unico “pargolo” superstite, Drogon, che per il forte dolore, scioglie con le proprie fiamme il tanto agognato Trono di spade.

prequel got cancellatoMa perché? Forse perché proprio il Trono è considerato metaforicamente il vero colpevole del destino sciagurato della donna.

E dove va Drogon con il cadavere della madre fra i propri artigli? Al termine dell’episodio, Samwell Tarly dice che l’ultima volta è stato visto mentre si dirigeva a est, verso il continente di Essos. A meno che intendeva portare Daenerys a Volantis, presso il Tempio della luce, per farla resuscitare.

Nel frattempo  la giovane guerriera Arya Stark decide di non tornare a nord, ma di spingersi verso un punto cardinale non ancora esplorato, tanto da chiedersi: “Che cosa c’è a ovest di Westeros?“.

Si imbarca, pertanto, su un veliero destinato a solcare mari sconosciuti. E se Arya stesse seguendo lo stesso tragitto di Elissa Farman, che, così come si narra in Fuoco e sangue, era partita per il Mare del Tramonto per poi svanire nel nulla?

Solo anni dopo fu rivista da Corlys Velaryon ad Asshai, ovvero Essos, probabilmente arrivata lì navigando da ovest a est.

Jon Snow e Bran

Dopo aver perso l’amore della vita e il Trono, si ritira a espirare le sue colpe presso la Barriera, tornando fra i Guardiani della notte.

Forse Jon Snow ha percepito l’arrivo di una nuova primavera e vorrebbe spostare il confine più in là? O semplicemente vuole vivere libero andando oltre i limiti della cosiddetta civiltà?

Invece di finire incatenato e mandato alla Barriera, è come se finalmente si fosse liberato. È una fine molto tenera“: spiega lo stesso Kit Harington.

prequel got cancellatoLo stupore più grande, comunque, sta nell’assistere all’elezione a re dei Sette (o meglio, Sei) regni di Bran Stark.

Il Corvo dai tre occhi con la sua facoltà di onniscienza, prevedendo il futuro e spostandosi in punti diversi della linea temporale, avrebbe potuto evitare stragi e carneficine. Perché non l’ha fatto?

L’attore che lo interpreta, Isaac Hempstead Wright, ha dato una lettura personalissima della vicenda: “Da quel che so Bran non può esattamente vedere il futuro, ha solo degli accenni […] È poi molto cauto su ciò che rivela alle persone, perché sa che il tempo deve scorrere in modo naturale”.

E se invece avesse solo assecondato il suo desiderio di regnare indisturbato?

Westeros prequel got cancellato

Nel frattempo la sorella Sansa controlla in maniera indipendente Grande inverno. Altri personaggi sono morti, si sono sistemati, o hanno seguito percorsi solitari. Insomma, Westeros sembra finalmente attraversare una fase di pace e prosperità.

Ma sarà per sempre così? Martin sta ultimando la saga. HBO, invece, lavora a diversi spin-off, o meglio, prequel come Bloodmoon, ambientata 10mila anni prima, e House of the Dragon, incentrata sulle origini dei Targaryen.

Chissà se, però, non si sperimenteranno nuove avventure con protagonista il continente, “star” indiscussa di Game of Thrones.

Se volete saperne di più, continuate a seguirci su Cinemondium!

prequel got cancellato prequel got cancellato prequel got cancellato

[Voti: 3   Media: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui