Non doveva morire. Le morti dei personaggi nelle serie tv delle quali i produttori si sono pentiti

3776
0
CONDIVIDI
Morti rimpiante serie tv

Ci hanno scioccato, ci hanno fatto piangere e ci hanno fatto prende a parolacce gli sceneggiatori. Alcune di esse hanno fatto sì che le amassimo ancora di più, altre ci hanno fatto maledire il giorno in cui le abbiamo iniziate. Morti rimpiante serie tv

Parliamo delle Serie Tv con le morti più strazianti, ossia quelle più inaspettate, che ci hanno colto così di sorpresa che tuttora parlarne è uno strazio al cuore, figuriamoci riguardarle.

Ma se noi ne siamo rimasti scioccati come hanno reagito i produttori? Si sono addormentati con la coscienza pulita o hanno avuto dei rimpianti? Morti rimpiante serie tv

Ecco tutta una serie di morti di personaggi delle serie tv per cui i produttori hanno avuto dei rimpianti. Morti rimpiante serie tv

Tara Morti rimpiante serie tv

tara buffyAnche se è terminata da più di dieci anni, Buffy L’Ammazzavampiri è stata così amata che siamo ancora qui a parlarne. Morti rimpiante serie tv

La morte del personaggio di Tara colpì i fan fortemente. La giovane strega e Willow erano da poco tornate insieme. Ma proprio dopo essersi scambiate un dolcissimo bacio, un proiettile vagante sfonda il vetro dell’abitazione, conficcandosi nel petto di Tara.

Ecco le parole dei produttori:“C’è una parte della sesta stagione in cui so che siamo andati troppo in là. Ci siamo spinti in categorie che potrebbero essere definite in qualche modo sadiche. Penso che una di queste sia stata la decisione di uccidere Tara. Doveva davvero morire, pensandoci a posteriori?”

Mark

mark grey's anatomyIl medical drama Grey’s Anatomy di Shonda Rhimes non è immune dalle morti dei personaggi, anzi. Se il finale dell’ottava stagione di Grey’s Anatomy ha costretto i telespettatori a lasciare andare Lexie Grey, l’inizio della nona non poteva far altro che regalare la perdita della sua dolce metà, il bel Dottor Sloan.

L’incidente aereo in cui sono stati coinvolti Lexie e Mark ha avuto conseguenze non poco devastanti. Nelle prime puntate della stagione i telespettatori vengono stravolti con l’immagine di un Mark Sloan in coma.

Intubato e immobile in un letto dell’ospedale, circondato dall’affetto di Callie e Derek, a loro volta stravolti da quanto accaduto. Morti rimpiante serie tv

Ebbene anche la nostra Shonda ha dei rimpianti! La Rhimes, con un tweet, ha risposto a un utente che le aveva chiesto quale personaggio non avrebbe mai voluto uccidere.

La scelta è comunque difficile, sono morti così tanti personaggi nel medical drama, però quello di cui si pente ancora è il nostro Mark. Morti rimpiante serie tv

Marissa

marissa ocMolti fan della serie sostengono che queste sia stata una delle scelte peggiori fatte dagli sceneggiatori di O.C.

Dopo così tanti drammi, scelte sbagliate e dolore, Marissa nel finale della terza Stagione decide di cambiare pagina e iniziare una nuova vita. Morti rimpiante serie tv

Ma il destino non è dalla sua parte. Durante il viaggio per lasciare Orange County, l’auto con a bordo Ryan e Marissa viene speronata dall’ex di lei e a nulla servono i tentativi di Ryan.

Cooper con un filo di voce lo prega di rimanerle vicina e semplicemente così muore. E poi, quella canzone e Marissa morta tra le braccia di Ryan. A pensarci come non piangere ancora?

Lexa

lexa the 100Apparso per la prima volta nella seconda stagione di The 100, il personaggio di Lexa si era guadagnato un ruolo importante. Tuttavia Alycia Debnam Carey non aveva un contratto come regular, ma come guest. Morti rimpiante serie tv

La morte del Comandante dei 12 Clan ha a dir poco sconvolto i fan, che sul web hanno dimostrato il loro disappunto per la scelta dello showrunner Jason Rothemberg.

Ecco le parole di Rothemberg: “La reazione dei fan è stata sorprendente per noi, per me soprattutto. Non avrei mai immaginato che sarebbe stata così intensa!”.

“Ha toccato un tasto, un nervo, qualcosa di reale, qualcosa che io in quanto etero bianco non ho mai capito. Nessuno di noi ha mai capito il potere di quel personaggio e di quella relazione”.

Se avessi saputo quello che so ora, avrei fatto le cose in modo diverso“. Ma attenzione, questo non vuol dire che Rothenerg volesse cambiare la storia. Lexa doveva morire ma la morte sarebbe potuta essere diversa.

Tyreese

tyreese walking deadNella quinta stagione di The Walking Dead gli autori hanno deciso di rincarare la dose eliminando un altro personaggio molto amato dai fan: Tyreese Williams. Morti rimpiante serie tv

Uno dei bracci destri di Rick, armato di martello e leale al gruppo. Morso da un walker, passa dei momenti agonizzanti in preda alle allucinazioni.

Gli amici cercano di salvarlo amputandogli il braccio infetto, ma muore dissanguato durante il viaggio in macchina.

Robert Kirkman creatore della serie, ha fatto fuori un sacco di personaggi in ogni stagione! Ma il creatore dello show non è immune al dolore  e anche lui ha dei rimpianti per i morti della serie! Di quale personaggio rimpiange la morte?

Di tutti e nessuno, sapete? In realtà mi sarebbe piaciuto continuare a scrivere la storia di Tyreese, è un personaggio che ho amato. Sapete, mi piacerebbe scrivere ancora di lui”.

Lowell

lowell izombieI creatori della serie iZombie, Rob Thomas e Diane Ruggiero Wright sono davvero dispiaciuti per aver ucciso Lowell, il personaggio interpretato da Bradley James!

Il personaggio non poteva non morire e così è stato ma la reazione dei fan è stata scioccante! “Sapevamo di avere Bradley per cinque episodi, questo era il piano”.

“Bradley è un  attore bravissimo e mentre lo vedevamo recitare, pensavamo ‘Lo interpreta davvero bene, è davvero forte’, poi le reazioni dei fan sono state ‘Non vi perdoneremo mai per quello che avete fatto’“.  Morti rimpiante serie tv

Quando i fan ci sono rimasti così male per il fatto che avessimo ucciso il personaggio di Lowell, mi sono sentita orgogliosa ma volevo chiamare tutti i fan e dire che ero con loro, sapevo cosa provavano!”. Morti rimpiante serie tv

“Sapevamo che lo avremmo ucciso fin dall’inizio […] ma poi abbiamo fatto entrare nel cast Bradley James. E io mi son chiesta se fosse davvero necessario uccidere il ragazzo carino di Merlin. ‘Non possiamo tenercelo?’”.

E voi da quale di queste morti siete rimasti più scioccati?

Continuate a seguirci su Cinemondium.

[Voti: 6    Media Voto: 4/5]

LASCIA UN COMMENTO