Spoiler Trono di Spade: ecco chi ucciderà Daenerys

1547
0
CONDIVIDI

La liaison tra la Madre dei Draghi e il Re del Nord era apparsa strana un po’ a tutti. E in tanti avevano supposto che tra i due non sarebbe finita bene.

danerys jon insiemeOggi quelle che sembravano essere solo teorie hanno fondamenta un po’ più solide.

Un finale agrodolce

George Martin aveva parlato di un “finale agrodolce” per una delle serie più viste di tutti i tempi.

Del resto, di storie finite male all’interno del Trono di Spade se ne sono viste parecchie. E, secondo alcune indiscrezioni, Jon e Daenerys non costituirebbero un’eccezione.

In particolare la bella Targaryen verrebbe uccisa proprio da Jon Snow. Ma come e – sopratutto – perché?

Come tutti sanno, l’Inverno ha già colpito Westeros una volta. La prima Lunga Notte risale a migliaia di anni prima rispetto agli eventi narrati nella serie. Si trattò di un periodo di oscurità durato due anni, in cui i Figli della Foresta e i Primi Uomini hanno combattuto contro gli Estranei.

La leggenda narra che fu un valoroso combattente a porre fine alla battaglia. Alcuni lo chiamano Azor Ahai, altri Ultimo Eroe o Principe che viene promesso. Riuscì a farlo grazie a una spada di fuoco da lui forgiata, Portatrice di Luce. Ma un’arma così potente si ottiene solo a caro prezzo.

lunga notte trono di spadeAzor Ahai ha dovuto “spingere la spada fumante nel cuore pulsante di sua moglie”, così che “il sangue, l’anima, la forza e il coraggio di lei diventassero una cosa sola con l’acciaio”.

È possibile però che Azor Ahir abbia ottenuto la pace con la diplomazia e non con la guerra. Sembra plausibile, infatti, che la prima Lunga Notte sia finita grazie a un qualche genere di trattato. E che la seconda, quella che incombe adesso su Westeros, possa concludersi allo stesso modo.

Chi sono gli Estranei?

Perché questa teoria abbia senso, gli estranei dovrebbero essere senzienti. Definite come “strane, meravigliose… crudeli, eleganti, pericolose” creature, pare proprio che la loro indole non sia incline alla guerra.

Non avrebbero alcun interesse a combattere una guerra che potrebbe annientarli. L’inizio di una seconda Lunga Notte sarebbe dovuto a una presunta minaccia nei loro confronti.

estranei gotSe davvero la prima Lunga Notte si è conclusa con un accordo diplomatico, è lecito pensare che i termini di questo patto prevedessero che Figli della Foresta e Primi Uomini lasciassero in pace gli Estranei nelle Terre dell’Eterno Inverno. Niente più magia del fuoco ma sacrifici umani.

Ora, due punti di questo ipotetico accordo sono venuti meno. La magia del fuoco è stata ripristinata con la nascita dei 3 draghi di Daenerys e l’uccisione di Craster ha sancito la fine dei sacrifici umani. daenerys stagione 8

Daenerys è la reincarnazione di Nissa

Jon Snow è stato spesso identificato con Azor Ahai. Narra la leggenda che il glorioso guerriero sarebbe rinato per sconfiggere ancora una volta gli Estranei .

daenerys targaryenPer questo Daenerys sarebbe la reincarnazione di Nissa Nissa. E, proprio come nel suo caso, il suo amato dovrebbe ucciderla per salvare il mondo.

Continuate a seguirci su Cinemondium. daenerys stagione 8

daenerys stagione 8

 

[Voti: 4    Media Voto: 3.3/5]

LASCIA UN COMMENTO