Il Signore degli Anelli – Cosa sappiamo sulla nuova serie targata Amazon.

104
0
CONDIVIDI
amazon serie tv

Di nuovo nella Terra di Mezzoamazon serie tv

Dopo anni dall’uscita nelle sale della trilogia de “Il Signore degli Anelli” diretta da Peter Jackson, Amazon Prime Video è intenzionata a riportare lo spettatore nella Terra di Mezzo.amazon serie tv

L’azienda di Jeff Bezos, definito l’uomo più ricco del mondo, ha infatti acquistato i diritti di produrre una serie basata sulle opere dello scrittore inglese J.R.R. Tolkien, stracciando Netflix e HBO.

A fine trattativa, la HBO (casa produttrice, per intenderci, della serie TV basata sul Trono di Spade), ha dichiarato di non essere mai stata interessata veramente all’acquisto dei diritti sulla serie. Forse la proverbiale “volpe che non arriva all’uva”?

In verità, non si sa molto sui dettagli della serie, ma gli spettatori e i fan di tutto il mondo possono comunque speculare sui succosi dettagli che trapelano dalle interviste e dai profili social associati alla produzione di quest’attesissima serie TV targata Amazon Prime Video.amazon serie tv

Curiosità e speculazioni

Sembra che l’accordo preveda anche la possibilità che la casa di produzione della serie possa attingere ai “materiali” utilizzati per la realizzazione della trilogia cinematografica.amazon serie tv

Su Twitter, inoltre, la pagina ufficiale di Amazon ha pubblicato l’immagine di una cartina della Terra di Mezzo.

Tuttavia, la mappa mostrata dall’azienda di Bezos sembra presentare alcune differenze rispetto a quella che che il grande pubblico conosce grazie alle opere dirette da Jackson.

Ebbene, la cartina mostrata sul social fa riferimento alla Seconda Era, periodo antecedente ai fatti narrati ne “Il Signore degli Anelli”.

amazon serie tv

Un prequel, quindi? Ancora molto presto per dirlo.
Anche nella trilogia cinematografica, infatti, lo spettatore ha già assistito ad alcuni avvenimenti accaduti durante la Seconda Era:

Nella fattispecie, la famosa “battaglia tra Uomini ed Elfi”, in cui Isildur, erede al trono di Gondor, sconfisse Sauron e recuperò l’Unico Anello.

Un “nuovo Gandalf”?

L’attore Ian McKellen, che ha interpretato Gandalf nella trilogia del Signore degli Anelli, sia in quella de “Lo Hobbit” ha dichiarato di non essere ancora stato contattato dalla produzione della serie TV a rivestire i panni dello stregone Mithrandir.
A rimarcare l’affetto e l’attaccamento dell’attore al proprio personaggio, ha anche ammesso di non riuscire ad immaginare un altro attore interpretare il ruolo di Gandalf.

“Un altro Gandalf? Non ho detto “sì” solo perché ancora non mi hanno chiesto di collaborare. Ma stai forse sostenendo che qualcun altro lo farà al posto mio? Gandalf ha 7.000 anni, non sono troppo vecchio per farlo”amazon serie tv

I fan continuano ad attendere ulteriori informazioni, magari di natura ufficiale, sulla produzione della serie bastata sull’opera fantasy più amata di tutti i tempi.

Continuate a seguirci su Cinemondium

 

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

LASCIA UN COMMENTO