Politica, Chiesa e Malavita. Il trittico esplosivo di Suburra su Netflix

870
0
CONDIVIDI
Suburra Netflix

Tre mondi. Una città. Questi gli ingredienti alla base della prima serie tv italiana targata Netflix, Suburra.

Suburra

Tratta dal romanzo di De Cataldo e Bonini, il nuovo prodotto finanziato anche da Cattleya (la stessa società che ha dato vita a Gomorra), è in piena fase di realizzazione.

La trama

Diretta da Andrea Molaioli, Michele Placido (anche showrunner) e Giuseppe Capotondi, Suburra è ambientata nel 2008, quattro anni prima rispetto all’omonimo film di Stefano Sollima.

Lo scenario? Roma. In particolare Palazzo Spada, da sempre punto di incontro tra famiglie benestanti, politica e influenze papali. Oggi sede del Consiglio di Stato. Suburra Netflix

Suburra

Insomma, il set ideale per una serie tv che parla di corruzione e malaffari, criminalità organizzata e imprenditori edili.

Uno scandalo, quello romano, che negli ultimi tempi ha incendiato i luoghi del potere.

Suburra

Raggiri e inganni, al solo scopo di soddisfare interessi e affari. Un cinismo spietato, che inevitabilmente vede coinvolti tre poteri forti: Chiesa, Istituzioni e Malavita.

Il cast

Attualità allo stato puro. Un modo – forse uno dei più diretti– per raccontare uno spaccato triste della nostra realtà.

Altro che riferimenti puramente casuali. Forse Suburra è più concreta del previsto.

Suburra

La serie uscirà su Netflix in autunno, ma è destinata a sbarcare anche in Rai. Suburra Netflix

Un cast di talenti esperti in produzioni nude e crude arricchirà la trama. Alcuni degli interpreti, peraltro, hanno già figurato in Suburra – Il film nel 2015:

  • Francesco Acquaroli (Pasolini): Samurai
  • Alessandro Borghi (Suburra – Il film, Non essere cattivo): Numero 8
  • Adamo Dionisi (Suburra – Il film): Manfredi Anacleti
  • Giacomo Ferrara (Suburra – Il film): Spadino Anacleti
  • Claudia Gerini (La passione di Cristo,Non ti muovere): Sara Monaschi
  • Filippo Nigro (La finestra di fronte, A.C.A.B – All Cops Are Bastards): Amedeo Cinaglia
  • Eduardo Valdarnini (Something New): Lele Marchilli

Nomi e particolari vi incuriosiscono già? Per saperne di più allora, continuate a seguirci su Cinemondium.com.

Suburra Netflix Suburra Netflix Suburra Netflix Suburra Netflix Suburra Netflix

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

LASCIA UN COMMENTO