I Cavalieri dello Zodiaco: Saint Seiya. Arriva il trailer e le prime polemiche

481
0
CONDIVIDI
Cavalieri Zodiaco remake

Per i più nostalgici ed appassionati, a distanza di 30 anni dalla mitica serie animata I Cavalieri dello Zodiaco del 1986, arriva il remake Saint SeiyaCavalieri Zodiaco remake

Remake in 3D CGI della prima storica serie degli anni ’80, incentrata sul manga del fumettista Masami Kurumada, I Cavalieri dello Zodiaco: Saint Seiya. Cavalieri Zodiaco remake

La serie animata ha avuto diversi adattamenti tra prequel e sequel, che non sempre hanno riscontrato successo. Netflix, invece, vuole realizzare un remake basato sulla prima serie dell’anime originale.

Questo nuovo remake de i Cavalieri dello Zodiaco è incentrato sulle nuove avventure dei guerrieri che si sono ripromessi di proteggere la reincarnazione della divinità greca Atene.

Il loro obiettivo è dunque combattere contro i potenti dell’Olimpo che vogliono a tutti i costi a annientare distruggere l’intera umanità.

Produzione Cavalieri Zodiaco remake

La serie sarà una produzione targata Netflix. Sarà diretta da Yoshiharu Ashino per Toei Animation, con il supporto dei due designer Terumi Nishii e Takashi Okazaki.

La sceneggiatura è di Benjamin Townsend, Shannon Eric Denton, Thomas F. Zahler, joelle Sellner, Travis Donnelly, Thomas Pugsley, Sundra Hall, Shane Siders e Patrick Rieger.

La prima stagione sarà composta da 12 puntate, ognuna della durata di circa 30 minuti ciascuna, che ripercorreranno il torneo galattico e la saga dei Cavalieri d’Argento.

La polemica

Il teaser rilasciato da qualche giorno da Netflix, ha fatto però infuriare i fan che hanno riscontrato delle anomalie con la serie originale. Cavalieri Zodiaco remake

Ciò che principalmente ha fatto infuriare i fan è stata la scelta di trasformare Shun/Andromeda in una donna. Quando nel manga esistono già diverse donne dalla grande personalità, vedi la stessa Kaori/Atene.

Il producer della serie, Eugene Son, si è sentito in dovere di intervenire a riguardo, spiegando le ragioni che lo hanno spinto ad apportare tale modifica: Cavalieri Zodiaco remake

“Quando abbiamo cominciato a lavorare a questa serie, volevamo cambiare ben poche cose rispetto all’originale. Le idee che hanno determinato il successo di Saint Seiya sono ancora molto forti, e molte di esse non sembrano aver risentito degli anni”.

“L’unica cosa che mi preoccupava è che i Cavalieri di Bronzo sono tutti maschi. È vero, la serie possiede già dei personaggi femminili forti e dinamici, e questo riflette l’incredibile numero di donne che sono appassionate nei confronti del manga e dell’ anime”.

“Ma trenta anni fa un gruppo di ragazzi che combattevano per salvare il mondo senza che ci fossero delle ragazze coinvolte non era particolarmente importante. Era la norma”.

“Ora il mondo è cambiato. Il fatto che siano ragazzi e ragazze che lavorano fianco a fianco è normale. Siamo abituati a vedere quelle dinamiche. Che si tratti di una decisione giusta o sbagliata, il pubblico avrebbe potuto interpretare un team esclusivamente al maschile come se stessimo cercando di affermare qualcosa”.

Presenza di personaggi femminili

Eugene ha poi continuato a spiegare il motivo che lo ha indotto a cambiare il sesso del personaggio, facendo riferimento ai personaggi femminili della serie già esistente.

“Forse 30 anni fa vedere delle donne che si prendono a pugni e a calci non andava bene. Ma ora? Non è lo stesso. Quindi cosa avremmo dovuto fare?”. Cavalieri Zodiaco remake

“Ci abbiamo pensato molto. Ci sono molti personaggi femminili nell’anime e nel manga. Marin e Shaina sono fantastiche, ma sono già potenti e nessuno vuole vederle trasformate in Cavalieri di Bronzo”.

“Prendiamo un personaggio esistente come Sienna o Shunrei o Miho, le diamo dei poteri e le trasformiamo nella nostra April O’Neil? O creiamo un nuovo personaggio femminile e la inseriamo nel team? Forse andava bene?”

“Ma non volevo creare un nuovo personaggio che apparisse estraneo e fosse ovvio, in particolare se non fosse stata creata naturalmente e non avesse delle caratteristiche o una personalità altre a essere ‘la ragazza’”. Cavalieri Zodiaco remake

“Poi abbiamo parlato di Andromeda. Tutti erano d’accordo sul fatto che fosse un personaggio fantastico. Quindi cosa sarebbe accaduto se il personaggio ‘Andromeda Shun’ nella nostra interpretazione fosse diventato ‘Andromeda Shaun’?. Più abbiamo iniziato a sviluppare questa idea, più ne abbiamo visto il potenziale. Un personaggio grandioso con un look grandioso”.

Un approccio diverso

Sempre per spiegare ai fan il motivo del cambiamento, Eugene spiega che comunque il personaggio rimarrà uguale, solo con un approccio diverso: Cavalieri Zodiaco remake

“Le idee alla base di Andromeda non sarebbero cambiate. Usa le sue catene per difendere se stessa e i suoi amici, come ha imparato dal fratello protettivo che le ha insegnato a combattere”.

“E i fan più fedeli della serie sanno cosa accade ad Andromeda durante la serie. Cosa sarebbe accaduto con Andromeda versione donna? Ho pensato che sarebbe stato interessante vederlo, ma sapevo che sarebbe stata una scelta controversa”.

“Non lo considero un cambiamento riguardante il personaggio, Andromeda Shun nella versione originale è ancora un personaggio grandioso, ma questa è una nuova interpretazione, un approccio diverso”. Cavalieri Zodiaco remake

L’invito ai fan

Alla fine, Eugene, si rivolge ai fan, invitandoli comunque a cercare di dare una possibilità a questo nuovo personaggio. Nonostante molti di loro lo stanno già odiando senza nemmeno averlo visto.

“Se pensate sia strano e non vi piace lo capisco. Anche tra lo staff di Toei ci sono state molte reazioni ‘Ne sei sicuro?’. Molti fan appassionati amano realmente il personaggio, ma spero che sarete disposti a vedere il lavoro compiuto quando la serie sarà disponibile per farvi un’opinione”.

“So che alcuni di voi odiano già questa nuova versione. Persino Toei Andromeda era il loro personaggio preferito e questo sembra uno schiaffo, quindi se lo odiate e dite ‘Questa nuova serie non fa per me’ non è un problema. Lo capisco. Apprezzo la vostra passione per i Cavalieri dello Zodiaco”.

Voi cosa ne pensate di questo remake, ma soprattutto della scelta di trasformare Andromeda in un personaggio femminile? Darete comunque una chance alla serie? Fatecelo sapere con un commento e continuate a seguirci su Cinemondium.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO