Home Gossip Muore Paolo Villaggio: arrivederci Fantozzi

Muore Paolo Villaggio: arrivederci Fantozzi

614
0
CONDIVIDI

L’attore interprete della lunga saga di Fantozzi è morto questa mattina verso le 6 nella casa di cura privata Paideia di Roma.

FantozziPaolo Villaggio, 84 anni, nato a Genova il 30 dicembre del 1932, è stato interprete televisivo e cinematografico di personaggi legati a una comicita’ paradossale e grottesca, come il professor Kranz e il timidissimo Giandomenico Fracchia, il ragionier Ugo Fantozzi.
Da alcuni giorni era ricoverato al Policlinico Gemelli.

Fantozzi

Il legame con la vita

Molto legato alla vita, in passato aveva annunciato la sua stessa morte, per far parlare di sé e finire sui giornali. In fondo, però, il suo interesse era quello di vivere: “Io ho annunciato più volte la mia morte perché ho sempre avuto un interesse speciale a sopravvivere. Annunciare la morte è stato un modo banalissimo, quindi criticabile, per uscire sui giornali. Alimentare l’idea di stare sul punto di morte è stato uno strumento per celebrami e far parlare di me. Insomma mi mantengo in vita perché, in fondo, voglio vivere”.
Così si era espresso l’attore riguardo la vita.

Un attore scrittore

All’attività comica fa eco quella di scrittore, cominciata proprio con un libro su Fantozzi, al quale seguiranno altri libri.

Ha recitato in parti più drammatiche, partecipando a film di registi come Federico Fellini, Marco Ferreri, Lina Wertmüller, Ermanno Olmi e Mario Monicelli. Leone d’oro alla carriera nel 1992, in occasione della 49ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Che la terra ti sia lieve caro Paolo!

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

LASCIA UN COMMENTO