Il miglior regalo (2019)

128
0
CONDIVIDI
Miglior regalo Cotelo

Il miglior regalo è un film western, documentario diretto dallo spagnolo Juan Manuel Cotelo. Distribuito da Infinito Mas Uno, la pellicola uscirà nelle sale il 28 febbraio. Miglior regalo Cotelo

Trama Miglior regalo Cotelo

Ci troviamo nel bel mezzo di un film western, quando all’improvvisi succede qualcosa di inaspettato. Qualcuno sta per uccidere qualcun’altro, ma tutto si ferma, si interrompe.

Non avviene come nel classico film western che alla fine il buono uccide il cattivo, no qui si va alla ricerca di un’altra soluzione che non faccia l’uso della violenza.

Il film diventa allora un film di una quete, la ricerca di un’arma che ponga fine alle guerre e alle violenze. Quest’arma esiste davvero e veniva chiamata dagli antichi greci “hyper-don”: il migliore regalo.

Perdono Miglior regalo Cotelo

Il film di Cotelo è un film documentario, non per le grandi sale cinematografiche, ma per un cinema più di nicchia. Con questo film Cotelo vuole indagare sul verità e perdono.

Verità perchè la pellicola ripercorre la verità del genocidio in Ruanda e delle guerre in Colombia, di tutte quelle persone che che sono morte uccise da chi non aveva una coscienza.

Perdono perchè, senza risparmiarsi su vicende violente e forti, Cotelo vuole raccontare di come queste persone siano riuscite a liberare il cuore dall’odio verso questi uccisori.

Le storie che racconta Il Miglior Regalo sono miracoli, frutto di gesti di pace. Cuori che riprendono a battere con speranza dopo aver ricevuto il perdono” , ha detto il regista Cotelo.

Miglior regalo CoteloIl miglior regalo è proprio questo: il perdono che spinge a mettere da parte odi e rancori e a ripulire le coscienze di quelli che a distanza di anni si sono pentiti per le proprie azioni.

Produzione

La produzione e la sceneggiatura della pellicola/documentario sono dello stesso Juan Manuel Cotelo. Cotelo è già stato regista di film dalle tematiche religiose e cattoliche come Terra di Maria, Footprints – Il cammino della vita.

Al montaggio, alla sceneggiatura e alla fotografia troviamo invece Alexis MartinezMiglior regalo Cotelo

A completare il cast abbiamo Carlos Aguillo, Carlos Chamarro, Joe Gomez, Paco Estellés, Charo Gabella, Saskia Guanche e Jorge Garcìa Guerrero.

Un documentario sulle guerre e la violenza, dalle tematiche forti che invita sicuramente a riflettere. Voi sareste pronti al perdono, a trovare una via alternativa alla crudeltà oppure l’unica soluzione possibile rimane soltanto la violenza?

Più un film di riflessione che di grandi macchinismi cinematografici. Sicuramente un film per pochi, più di nicchia. Andrete a vederlo? Continuate a seguirci su Cinemondium.

[Voti: 2    Media Voto: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO