Flop Ten dei peggiori film del Marvel Cinematic Universe!

211
0
CONDIVIDI
Peggiori film MCU

La Saga dell’Infinito si è conclusa dopo Avengers: Endgame e Spider-Man: Far From Home e il futuro ci riserva grandi novità ma anche alcune gradite certezze. Dopo aver visto le dieci pellicole più belle, memorabili e importanti partorite dallo sforzo creativo (e monetario) di Marvel e Disney, vediamo invece quali sono stati, secondo il parere del sottoscritto, i peggiori film che il Marvel Cinematic Universe ci ha regalato (fin qui).
NOTA: Questa è una classifica PERSONALE di chi scrive tale articolo, per cui potrebbe non coincidere con i vostri gusti. Film peggiori MCU

10) Black Panther

Black PantherIl film dedicato alla Pantera Nera non è di certo un brutto lungometraggio, peccato che non sia nemmeno quel capolavoro decantato da molti. È un film “normale”, che di certo non meritava di rientrare nella categoria Miglior Film agli Oscar.

Seppur il film abbia dei picchi, grazie alle bellissime scenografie e una colonna sonora da urlo, sembra non decollare mai davvero, per colpa soprattutto di una terribile CGI e di una trama che, seppur parta bene, si perde in un bicchier d’acqua nelle fasi finali.

Parliamo comunque di un discreto film di intrattenimento, dove il regista Ryan Coogler sfoggia un’incredibile personalità con la cinepresa.

9) Thor Film peggiori MCU

ThorIl Dio del Tuono, come vedremo anche più avanti in questa classifica, è probabilmente il personaggio sfruttato peggio dai Marvel Studios. Molti, troppi registi e sceneggiatori hanno lavorato su questo iconico personaggio e ognuno di essi ha fatto di testa propria, senza dare un minimo di continuità al Dio Norreno.

Kenneth Branagh è forse quello ad essersi avvicinato di più allo spirito fumettistico del personaggio di Thor, e di per sé questa incarnazione cinematografica del Dio del Tuono non è nemmeno troppo male.

Se le vicende di Asgard sono ottimamente realizzate, non si può però dire altrettanto delle vicissitudini di Thor dopo essere stato bandito sulla Terra.

Considerando comunque i difetti, tra i quali spicca l’insopportabile personaggio di Darcy, il primo film di Thor è meno brutto di quanto vi possiate ricordare.

8) Ant-Man and The Wasp

Ant-Man and the WaspSequel del primo, riuscitissimo Ant-Man, Ant-Man and The Wasp non riesce a replicare la magia fatta dal predecessore. La trama è parecchio piatta, le motivazioni del cattivo sono banali e in generale la pellicola ti scivola addosso.

Alcune gag funzionano, altre molto meno, e in generale questo Ant-Man and The Wasp pare molto meno ispirato rispetto al primo Ant-Man. L’unica vera nota positiva risiedere nell’ottima alchimia tra Paul Rudd e Evangeline Lilly.

Per il resto è un film che, pur non essendo un disastro, non cerca mai di stupire davvero lo spettatore, intrattenendo senza pretesa alcuna.

7) Avengers: Age of Ultron

AvengersNelle intenzioni, questo sarebbe potuto essere un grande film dedicato ai Vendicatori, peccato che alcune diatribe tra Joss Whedon e la produzione abbiano reso questo Age of Ultron un film incompleto, e si vede.

Whedon ha voluto osare tanto, ma il film pare crollare sotto il peso eccessivo di troppe sottotrame dove nessuna riesce davvero a brillare. Lo stesso Ultron, un Villain dal grande potenziale, viene sempre più banalizzato lungo il trascorrere della pellicola.

Rimane comunque un buon film di intrattenimento, con ottimi effetti speciali e buone scene action, ma tra i vari film dedicati ai Vendicatori è sicuramente il più dimenticabile.

Resta l’amaro in bocca per non aver visto ciò che Whedon aveva realmente in mete di regalarci.

6) The Incredible Hulk

The Incredible HulkDopo il sottovalutato Hulk di Ang Lee, la Marvel decise di inserire il Golia Verde nell’universo condiviso Marvel con un reboot.

The Incredible Hulk è però un film mediocre, che tenta invano di sembrare “cool” ma che non ci riesce mai, complici degli effetti speciali pessimi (qui vediamo il peggior Hulk, come modellazione in CGI) e una trama senza mordente.

Il film ha delle idee carine, e come già detto in precedenza ci prova davvero, ma ogni sforzo pare vano. Peccato, perché con attori del calibro di Edward Norton e Tim Roth si poteva e doveva pretendere qualcosa di più, rispetto a questo compitino senza lode e con qualche infamia.

Un film che fa parte dell’universo cinematografico Marvel più per necessità che per effettiva rilevanza narrativa. L’Hulk di Ruffalo è decisamente più memorabile.

5) Captain Marvel

Captain MarvelCarol Danvers è la prima supereroina protagonista di un film Marvel Studios, e per alcuni questo pare essere bastato per decretarlo come uno dei migliori film prodotti dalla Marvel.

Purtroppo non è così. Se Wonder Woman riusciva a regalare una protagonista umana pur essendo una divinità, Captain Marvel ci propina un’umana che diventa una Dea scesa in terra, con tutti i contro del caso.

Carol è bella, intelligente, perspicace, forte, matura, potente ma soprattutto IMBATTIBILE. Se Superman ha almeno un punto debole, la Kriptonite, Carol Danvers no e questo porta lo spettatore non solo a non poter mai empatizzare davvero per lei ma soprattutto a non temere mai davvero per la sua incolumità.

Mai davvero in difficoltà, le scene action che la vedono coinvolta sono più un pretesto per sfoggiare degli stupendi effetti speciali piuttosto che mostrarci degli scontri un minimo equilibrati.

Oltre a questo, pur intrattenendo sufficientemente, Captain Marvel è un film che sembra non iniziare mai, che mette in ballo colpi di scena prevedibilissimi e che porta avanti dei risvolti narrativi anti climatici (vedasi il modo in cui Fury perde l’uso dell’occhio). Tutto molto, troppo piatto.

Però sì, il gatto è simpatico.

4) Thor: Ragnarok

Film peggiori MCUQua il problema è puramente soggettivo. Ragnarok è il classico film che o si ama o si odia, non per problemi oggettivi della pellicola (che ci sono) ma per alcune scelte narrative e stilistiche che possono piacere o no.

L’impressione che questo film fece al sottoscritto subito dopo la visione è che la Marvel e Taika Waititi in primis avessero confezionato più una parodia di Thor e del suo universo, che un vero film sul Dio del Tuono.

Quasi nulla ha a che vedere con il Dio Norreno, in questo film. Thor è un rimbambito, il massimo della comicità si raggiunge con battute riguardanti ani e le parti intime di Hulk e l’atmosfera anni 80 stona tantissimo.

Quando prova a prendersi sul serio sembra un altro film, quasi bello. Peccato che siano solo brevi attimi affogati da una comicità puerile e martellante.

È evidente che l’intenzione fosse quella di replicare le atmosfere di Guardiani della Galassia. Ma se avessi voluto vedere un film con quello stile avrei rivisto volentieri i due film di James Gunn, non di certo questa pallida imitazione che toglie ogni dignità al già mal sfruttato personaggio di Thor (Infinity War a parte).

Oltre a questo si tratta anche del film meno influente dell’universo Marvel, visto che le uniche due cose rilevanti che capitano a Thor vengono già smentite nel terzo film dedicato ai Vendicatori.

3) Thor: The Dark World

Film peggiori MCUA differenza di Ragnarok, il quale è un film che va a gusti, questo The Dark Wolrd è brutto e basta.

Oltre alla solita, fastidiosissima Darcy, il film gira attorno ad una trama piena di buchi logici narrativi, oltre a non avere né capo né coda. La minaccia principale, ovvero Malekith, rappresenta uno dei cattivi peggiori di tutto il Marvel Cinematic Universe per caratterizzazione e carisma.

Il prologo del film faceva sperare bene, peccato che tutto il resto del film sia pessimo, senza alcun guizzo o creatività. Un plot con enorme potenziale drammatico si risolve con una comicità pessima, fuori luogo e infantile. Un film che di Dark ha solo il titolo e la fotografia.

Unica nota positiva la splendida Theme Song, tra le migliori dei film del Marvel Cinematic Universe.

2) Iron Man 3 Film peggiori MCU

Iron Man 3

Un film con troppa roba dentro, e non tutta di ottima fattura, tutt’altro. Iron Man 3 non è un pessimo blockbuster, ma è un pessimo esempio di come scrivere una buona storia.

I colpi di scena vorrebbero stupire, ma disorientano per la loro estrema stupidità. Le gag sono troppe e nessuna funziona davvero. L’evoluzione del personaggio di Tony si risolve in una maniera ridicola e anti climatica. Insomma, un disastro.

La trama mette in ballo troppe cose, dagli esperimenti genetici, cattivi che non sono cattivi, vendetta, il presidente degli USA rapito, Stark privo della sua armatura che socializza con un ragazzino nerd. Peccato che non funzioni nulla, a parte una buona regia che però non salva la baracca.

Carina la tematica dell’americano medio e la sua fobia verso il “terrorista straniero”, peccato che la resa della cosa sia ridicola.

1) Iron Man 2 Film peggiori MCU

Film peggiori MCUIron Man rimane tutt’ora tra i migliori film dell’universo cinematografico Marvel. Peccato che il secondo e terzo capitolo siano i peggiori. Iron Man 2 in particolare non sembra nemmeno un film Marvel, a malapena un film Action.

Uno dei sequel Marvel più strani della storia, pieno di dialoghi orribili e interminabili e di una lentezza inaudita. Le poche scene action non lasciano il segno e anzi, durano tanto quanto uno sbadiglio.

Il cattivo, interpretato da Mickey Rourke, è una macchietta stereotipata all’inverosimile e mai davvero reale minaccia, e in generale la trama gira attorno al nulla.

Un film in cui è palesemente andato tutto storto, e ne abbiamo già parlato fin troppo.

E voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con questa classifica? Quali film aggiungereste e quali invece togliereste? Fatecelo sapere con un commento qua sotto e continuate a seguirci su CinemondiumFilm

[Voti: 4    Media Voto: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO