Macchine Mortali (2018)

331
0
CONDIVIDI
Macchine Mortali trama

Macchine mortali (titolo originale Mortal Engines) è un film di genere fanta-action diretto da Christian Rivers, al suo esordio da regista. Macchine Mortali trama

Si tratta dell’adattamento cinematografico del romanzo omonimo di Philip Reeve. Una delle prossime uscite al cinema, il 13 dicembre 2018, dalla durata di 128 minuti, verrà distribuito da Universal Studios.

poster

Trama

Molti anni dopo la “Guerra dei Sessanta Minuti”, la Terra appare come uno sterminato scenario desertico. Lo percorrono gigantesche metropoli su ruote che attaccano e saccheggiano le piccole città rimaste, privandole delle residue risorse a disposizione.

Il giovane Tom Natsworthy (Robert Sheehan), un orfano londinese di 16 anni viaggia a bordo dell’immensa macchina mortale, sua città natale itinerante. I suoi piedi non hanno mai toccato terra ed il suo primo assaggio del suolo arriva abbastanza bruscamente. Egli viene scaraventato fuori dal veicolo nel mondo esterno, un luogo ostile e spaventoso che brulica di macchine futuristiche e tecnologie obsolete.

protagonisti

Accanto a lui, nel pericoloso viaggio in cerca di un luogo sicuro, la causa di tutti i suoi mali: Tom si intromette in un tentativo di una ragazza mascherata di nome Hester (Hera Hilmar) di uccidere Thaddeus Valentine, un uomo potente che incolpa per l’omicidio di sua madre. Così sia Hester che Tom finiscono per essere buttati fuori dalla città trazionista. Macchine Mortali trama

Dai realizzatori di “Il Signore degli anelli” e “Lo Hobbit” Macchine Mortali trama

L’idea è nata da Peter Jackson, che cominciò a lavorare al progetto sin dal 2009. Egli non ha comunque voluto occuparsi della regia, che è stata affidata all’esordiente Christian Rivers. Sceneggiatore e produttore della pellicola, Jackson si è limitato a dirigere qualche scena di seconda unità, seguendo le linee guida del regista.

macchine città

Alla sceneggiatura, oltre a Jackson, figurano: Philippa Boyens, Fran Walsh. I nomi vi sono familiari? Si tratta proprio degli stessi tre nomi che hanno firmato la regia e la sceneggiatura di due delle saghe cinematografiche di maggior successo. La trilogia de Il Signore degli Anelli, tra i maggiori incassi nella storia del cinema, e della trilogia prequel della precedente, Lo Hobbit.

Le riprese del film sono iniziate nell’aprile 2017 e sono terminate nel luglio dello stesso anno ed il budget è stato di 100 milioni di dollari.

Cast

Nel cast del film solo Hugo Weaving, interprete di Thaddeus Valentine, e Stephen Lang, nel ruolo di Shrike, sono nomi noti del grande schermo. I due giovani protagonisti sono interpretati dall’irlandese Robert Sheehan (visto in L’ultimo dei Templari, Shadowhunters, Geostorm e Mute) e dall’islandese Hera Hillmar (in Da Vinci’s Demons, The Oath e An Ordinary Man).

Reeve, autore del romanzo da cui è tratta la storia, ha visitato il set ed ha poi commentato sui social: “Per la maggior parte assomigliava proprio a come me l’ero immaginato, tranne per le cose che sembrano pure meglio”.

occhio

Continuate a seguirci su CinemondiumMacchine Mortali trama

[Voti: 2    Media Voto: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO