Lovers (2018)

771
0
CONDIVIDI
Lovers trailer

Arriva nelle sale il 5 aprile Lovers, un film di Matteo Vicino con Primo Reggiani, Margherita Mannino, Ivano Marescotti, Antonietta Bello e Luca Nocera. Lovers trailer

Lovers FilmSinossi Lovers trailer

Andrea, Giulia, Federico e Dafne sono i quattro giovani protagonisti di altrettante storie. In ognuna di queste quattro storie però i personaggi assumono ruoli diversi e sono diversamente appaiati. Lovers trailer

Ogni volta che passano da una vicenda all’altra, le carte si rimescolano e a ciascuno è assegnata una nuova identità con la quale relazionarsi agli altri. Lovers trailer

Ma alla fine la costruzione tornerà al punto di partenza, ribadendo il postulato di Lavoisier: secondo cui nulla si crea e nulla si distrugge. Lovers trailer

Il regista e le difficoltà

matteo vicinoMatteo vicino scrive, dirige, monta e musica il suo terzo lungometraggio, dopo Young Europe e Outing – Fidanzati per sbaglio. Un film dalla produzione indipendente, con un unico uomo a gestire tutto. Ma tutto questo ha senso, perchè garantisce quella coerenza interna necessaria allo sviluppo della storia.

Il film, seppur molto apprezzato, ha avuto delle enormi difficoltà nel trovare una casa di distribuzione italiana. Infatti le numerose richieste a distributori italiani non han fatto che dare un unico risultato: “No, grazie”, afferma il regista.

E ancora: “In Italia si preferisce distribuire i film girati dalle stesse persone che li hanno prodotti, anche se qualitativamente poco buoni. Il cerchio si è ormai chiuso. I produttori sono diventati distributori”Lovers trailer

Primo Reggiani“Problema che gli Stati Uniti non hanno. Se proteggi solo i grandi distributori i piccoli muoiono. La nuova legge sul cinema dovrebbe valorizzare film realmente indipendenti, non quelli con grandi etichette come, tra gli altri, RaiCinema, Medusa, Warner, Indigo”.

“Supportandoli tra gli esercenti con una quota di distribuzione direttamente proporzionale alla qualità del film. Altrimenti è come al supermercato. Come posso trovare un prodotto di qualità se troverò solo i prodotti dei grandi e grossi produttori alimentari?”

“Lì fai danni al corpo, mentre nel cinema fai danni culturali e sociali all’anima”. Lovers trailer

Il film, alla fine, è distribuito da Showbiz Movies e coprodotto da Tiffany and co. e Condiriso. Lovers trailer

Un film sull’importanza della cultura

La realtà raccontata nel film è quella dei nostri giorni, dove ad andare avanti e ad avere la meglio è solo l’ignoranza. Il film costringe lo spettatore ad aprire gli occhi, dimostrandogli come la cultura ormai non abbia alcuna importanza nel nostro mondo.

Lovers filmEcco cosa ha detto il regista sul suo film: “Ho cercato di scrivere un film divertente che analizzasse gli stereotipi di coppia e dell’amore e li usasse come metafora per ciò che sappiamo e ciò che non vogliamo sapere. Come avviene nella società moderna, basata in gran parte sull’ignoranza”.

La cultura e l’amore sono i temi portanti di Lovers. Come dice una delle protagoniste, “veniamo tutti dai libri” ed è proprio dai libri che dobbiamo partire. Lovers trailer

La cultura è l’unica via per guarire la nostra società. Un buon libro e un buon film sono il mezzo per salvare le nuove generazioni. Questo il messaggio di Lovers. Lovers trailer

Un film che fa dell’amore uno strumento per raccontare la società dei nostri giorni, senza però dimenticare che solo chi sa amare e riesce a trovare l’amore, può vivere felice.

Un film pluripremiato

Lovers ha vinto diversi premi. È uno dei film italiani più premiati all’estero: miglior film al Festival Internazionale di Lisbona; miglior film al Crystal Palace London International Film Festival a Londra.

Lovers filmE ancora premio alla regia categoria Film Straniero al Fort Lauderdale International Film Festival in Florida.

Continuate a seguirci su Cinemondium per rimanere aggiornati!

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO