Alicia Vikander nei panni di Tomb Raider: sforzi fisici e tanta determinazione

815
0
CONDIVIDI

Alicia Vikander ha cominciato a parlare del reboot di Tomb Raider che la vede protagonista assoluta.

Riprendendo l’idea alla base della nuova versione del videogioco uscita nel 2013, anche la Lara Croft interpretata dall’attrice svedese sarà presentata agli inizi della sua carriera di avventuriera: “Lara ha tutta la fierezza, la forza, la curiosità e gli altri suoi tratti distintivi. Ma le abbiamo tolto ogni tipo di esperienza. Non ha ancora vissuto nessuna avventura di persona. Pensava che sarebbe diventata una donna d’affari con una giovinezza normale nell’universo culturale di Londra, e poi le arrivano tutte queste nuove informazioni. Siamo davvero all’inizio.”


..tanta fatica per il ruolo iconico

La Vikander, premiata con l’Oscar come attrice non protagonista per The Danish Girl, ha poi parlato della fatica fisica sostenuta per preparare il ruolo iconico: “Proprio come in The Wave, diretto dallo stesso regista di Tomb Raider – abbiamo un sacco di scene girate in acqua. Ho speso gli ultimi due giorni di riprese in una cisterna, in tutto ho passato sedici giorni completamente immersa o addirittura sommersa dall’acqua….Per una scena d’azione poi abbiamo usato la sede del rafting dei giochi olimpici a Londra. Mi hanno buttato in quel fiume, con le mani legate, almeno 50 volte! In pratica non dovevo recitare, soltanto reagire!

Nel nuovo Tomb Raider reciteranno anche Walton Goggins, Daniel Wu e Dominic West. Il film è stato diretto dal norvegese Roar Uthaug e arriverà nelle sale internazionali il 16 marzo 2018.

Per saperne di più continuateci a seguire su Cinemondium.com

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO