Festival di Cannes 2019: cerimonia d’apertura all’insegna dell’horror

248
0
CONDIVIDI
Cerimonia apertura Cannes

Si è aperta ieri martedi 14 maggio la 72esima edizione del Festival di Cannes al Grand Theatre Lumiere, che ci accompagnerà fino al 25 maggio.Cerimonia apertura Cannes

A presentare la cerimonia di apertura ci ha pensato l’attore Edouard Baer, che ha condotto una perfetta serata tranquilla senza colpi di scena in perfetto stile per la kermesse. D’altronde non è la prima volta per lui che ha già condotto la kermesse altre tre volte (2008, 2009, 2018).

Ad annunciare l’apertura ufficiale della kermesse ci hanno pensato Charlotte Gainsbourg in un mini abito zebrato e l’attore Javier Bardem.

Quest’anno la giuria ha visto come presidente il regista messicano Alejandro Gonzàles Inarritu, accompagnato da Alice Rohrwacher e Elle Fanning.

Cerimonia apertura CannesLa Fanning può dirsi onorata di questo ruolo che gli ha fatto conquistare un record: a 21 anni è la più giovane giurata della storia del Festival.

Inarritu e l’omaggio a Varda

A fare un discorso di apertura il presidente di giuria Inarritu che si è detto onorato di questo compito, ma allo stesso tempo ha sottolineato la difficoltà di scegliere un premio così importante:

“Essere in selezione qui, prendere un premio è qualcosa che cambia la vita di un cineasta e so quanto sarà complicato scegliere. Per fortuna ho il privilegio di avere un gruppo di colleghi così differenti con cui confrontarmi”.

Un video mostrato durante la cerimonia di apertura ha ripercorso un po’ la carriera del regista, toccando i suoi film più importanti da Amores Perros a 21 grammi, da Babel a Biutiful, da Birdman a The Revenant.

“E’ un privilegio essere qui in un festival così importante per me, per il mio amore per il cinema e per il mio mestiere di cineasta”, ha commentato dopo la visione del video Inarritu.

Cerimonia apertura CannesImmancabile un omaggio ad Agnes Varda, la regista francese che ci ha lasciato a marzo e la cui immagine nel film “La pointe courte” è diventata il simbolo di questa edizione del Festival.

Non è mancato però l’argomento politico con un riferimento di Inarritu al caro Donald Trump, senza però essere esplicito: “Il mondo si sta sciogliendo e questi tizi dominano con rabbia, ira e menzogne e facendo credere alla gente che questi sono fatti”.

“Sono un artista, non un politico. E come tale posso esprimere solo attraverso il mio lavoro quello in cui credo. Questa è una cosa pericolosa, stiamo tornando al 1939. Sappiamo come finisce questa storia se continuiamo con questa retorica”. 

Film di apertura Cerimonia apertura Cannes

Il film che ha aperto la 72esima edizione del Festival di Cannes è stato I morti non muoiono di Jim Jarmusch, una storia di zombie contemporanea.

Presenti in sala c’erano Bill Murray, Adam Driver, Selena Gomez, Tilda Swinton e il tutto il resto del cast di questa commedia-horror.

Cerimonia apertura CannesQuest’anno sul red carpet si è visto pochissimo nero ma tanto colore dal bianco di Gong Li e Selena Gomez, al verde bosco di Julianne Moore, dal grigio chiaro di Tilda Swinton al viola di Araya A. Hargate.

Cosa ne pensate di questa serata di apertura? L’avete seguita? Continuate a seguirci su Cinemondium.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO