Game of Thrones: Le 5 curiosità che non sapevi sulla tua serie preferita

1230
0
CONDIVIDI
Trono di Spade segreti

In questo momento la serie HBO, nata basandosi sul lavoro di J.R. Martin ha milioni di fan in tutto il mondo. Tutti attendiamo con ansia il 2019, poiché uscirà l’ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade. Nel frattempo ci arrivano notizie sulle recenti riprese. L’ultima curiosità uscita riguarda una delle battaglie più epiche e controverse della storia Game of Thrones, le riprese sono durate 55 notti! Trono di Spade segreti

Oltre che raccogliere informazioni sulla stagione che deve venire, possiamo ingannare il tempo scoprendo 5 curiosità che forse non sapevate su Game of Thrones.

5 cose che non sapevi di Game of Thrones: Trono di Spade segreti

1. Il furto dello script della prima stagione di GoT:

Gli spoiler sono sempre stati un problema per Game Of Thrones, soprattutto quando la serie era ancora di pari passo con i romanzi. Ora la situazione si è ridimensionata e gli spoiler sulle nuove stagioni sono molto più difficili da trovare, ma è divertente ricordare un fatto accaduto in passato. Lo script della prima stagione venne rubatoGeorge R.R. Martin era sconvolto.

“La busta è stata aperta su un lato ed entrambi gli script sono scomparsi… Sono convinto che siano stati rubati.”

Un evento del genere sicuramente farebbe impallidire ogni produttore esistente, ma fortunatamente non fu rivelato nulla. Tuttavia, lo script non è stato più ritrovato. Magari il ladro era un fan sfegatato della saga letteraria e voleva avere un ricordo tangibile di essa. Oppure uno stagista maltrattato si voleva vendicare di Martin. Trono di Spade segreti

2. Quota episodi senza uccisioni 2:

Trono di Spade segretiGame Of Thrones conta sessantasette episodi fino ad ora. Di questi, solo cinque non presentano omicidi e solo due di essi non mostrano cadaveri. Il primo è l’episodio “The Bear and the Maiden Fair” presente nella terza stagione, che ha detenuto il record fino all’arrivo della sesta stagione con l’episodio “Blood of My Blood”.

3. I genitori di David Benioff compaiono nella serie:

George R.R. Martin non è riuscito a fare un’apparizione in Game Of Thrones, anche se doveva essere presente nel pilot della prima stagione, ma è stato tagliato. Tuttavia, i genitori dello showrunner David Benioff appaiono in una scena del primo episodio della quarta stagione come dei mercanti che passano davanti a Tyrion mentre aspetta Oberyn.

4. La sala delle facce è piena di membri della produzione: Trono di Spade segreti

Inquietante curiosità proveniente dalla Sala Delle Facce (Hall Of Faces in lingua originale). Sembra che il budget non bastasse per chiedere a migliaia di persone di fare il calco del proprio volto, così la produzione ha deciso di utilizzare i volti che avevano a disposizione. Per abbassare i costi, hanno usato le facce della troupe e hanno fatto dozzine di copie per ognuna. A detta dello showrunner D.B. Weiss, ci sono Trono di Spade segreti

“almeno venti o trenta me lì dentro. Credo che possiamo definirlo il mio cameo per Game Of Thrones.”

5. L’Altofuoco è veramente verde:

Molte delle scene della stagione 6 di Game Of Thrones dove è presente l’Altofuoco sono state realizzate in CGI, ma i close-up sottoterra presentavano del vero fuocoEugene Simon, che nella serie interpreta Lancel Lannister, afferma che quelle fiamme erano veramente verdi. Questo grazie ad un agente chimico che hanno aggiunto al normale fuoco.

“Credo abbiano usato lo stesso agente chimico che usano per far vedere di notte i segnali stradali. La camera vi ha mostrato la stessa cosa che ho visto dal vivo.”

Se l’articolo vi è piaciuto, continuate a seguirci su Cinemondium.com

[Voti: 3    Media Voto: 2.7/5]

LASCIA UN COMMENTO