Chiamami col tuo nome: ci sarà anche Dakota Johnson

728
0
CONDIVIDI
sequel film guadagnino

Luca Guadagnino, una volta scelta la propria musa, gli rimane fedele.

È successo così con Tilda Swinton, che oltre a essere una sua grande amica, ha ricoperto diversi ruoli nella maggior parte dei film che portano il suo nome.

Pare che in questa ruota fortunata ci sia anche Dakota Johnson.

La Anastasia Steele di Cinquanta Sfumature, infatti, ha preso parte a diversi film firmati Luca Guadagnino.

dakota johnson suspiriaI due hanno già lavorato insieme in A Bigger Splash e Suspiria.

Stando ad alcune indiscrezioni, però, la Johnson sarebbe presente anche nel sequel di Chiamami col tuo nome.

La notizia non è ancora stata confermata da fonti ufficiali. A diffondere l’esistenza di tale probabilità è stato il settimanale The New Yorker.

Ma perché una testata così prestigiosa avrebbe lasciato spazio a uno scoop apparentemente privo di basi?

La risposta sta nello stesso autore dell’articolo, che avrebbe assistito a una interessante conversazione tra il regista e Armie Hammer.

Proprio a lui Guadagnino avrebbe detto di volere la bella Dakota nel ruolo di sua moglie. Ha aggiunto anche qualcosa riguardo ai figli, che sarebbero cinque.

Qualche dubbio, invece, l’ha mostrato riguardo al titolo. sequel film guadagnino

Sequel film Guadagnino

Armie Hammer e Timothée Chalamet hanno più volte manifestato l’intenzione di tornare a indossare i panni di Oliver ed Elio.

La trama svilupperebbe la loro storia, ambientata diversi anni dopo. Chamelet ha addirittura parlato di un salto temporale che avvicina il film “a uno stile di narrazione alla Boyhood”.

chiamami col tuo nomeLuca Guadagnino è già al lavoro sul soggetto. “La sto già concependo con André Aciman, e sarà ambientato cinque o sei anni dopo, per cui quasi negli anni Novanta” ha dichiarato.

“Sarà un film nuovo, dal tono differente. Vedrete molta east cost americana e andranno in giro per il mondo. I personaggi sono fantastici e voglio sapere cosa gli accade. Le ultime 40 pagine del libro raccontano circa vent’anni di vita di Oliver ed Elio, per cui ho iniziato a pensare a Up di Michael Apted, al ciclo di Doinel di Truffaut, e mi sono detto che forse non era tanto questione di creare un sequel quanto di vedere i personaggi crescere nel corpo di questi fantastici attori”.

Dato che le riprese non sono ancora iniziate, non è ancora stata fissata la data di arrivo nelle sale. Il regista ha pensato al 2020, ma resta tutto da scoprire.

Vi piacerebbe vedere Dakota Johnson in Chiamami col tuo nome? Fatecelo sapere attraverso i vostri commenti e continuate a seguirci su Cinemondium. sequel film guadagnino

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

LASCIA UN COMMENTO