J.K. Rowling “Rapporto tra Silente e Grindelwald davvero intenso”. I fan insorgono

168
0
CONDIVIDI
Rowling sessualità Silente

Silente e Grindelwald si amavano?

Ormai ciclicamente si torna a parlare di J.K. Rowling e degli aggiornamenti e curiosità che dà circa il magico mondo di Harry PotterRowling sessualità Silente

Secondi alcuni la Rowling si sta lasciando prendere la mano, soprattutto per via di alcune sue puntualizzazioni di cui avremmo volentieri fatto a meno.

Fatto sta che la celebre scrittrice inglese continua ad alimentare la fiamma che tiene in vita l’universo letterario (e cinematografico) di Harry Potter e, questa volta, tocca all’enigmatico rapporto tra Silente e Grindelwald.

Rowling sessualità SilenteIn un’intervista presente nel Blu-Ray di Animali fantastici: I crimini di Grindelwald, secondo capitolo della saga prequel di Harry Potter, J.K. Rowling ha infatti parlato della relazione tra i due maghi confermando che c’era ben più di una semplice amicizia. Queste le parole della Rowling:

La loro relazione era davvero intensa. Era un rapporto appassionato, ed era una relazione d’amore. Ma come accade in qualsiasi relazione – gay, etero o qualunque etichetta le si voglia dare – non si sa mai veramente cosa prova l’altra persona. Non si può saperlo, si può credere di saperlo. Inoltre sono meno interessata al lato sessuale, anche se credo che ci sia una dimensione sessuale in questa relazione, e preferisco esplorare le emozioni che provavano l’uno per l’altro, che alla fine dei conti è l’aspetto più affascinante di tutte le relazioni umane

La reazione dei fan Rowling sessualità Silente

Tale rivelazione ha diviso i fan, tra chi continua a pensare che la Rowling stia riempendo il mondo da lei creato di dettagli inutili e chi invece ha apprezzato che l’autrice abbia “ufficializzato” la natura omosessuale del rapporto tra i due potentissimi maghi.

Ecco alcuni critiche dei fan su Twitter: Rowling sessualità Silente

La cosa che mi infastidisce di più della Rowling che parla dell’intensa relazione sessuale di Silente e Grindelwald è che si è ridotta a rispondere circa questi dettagli eccentrici di tipo sessuale solo dopo essere stata criticata per aver nascosto la cosa con l’eccezione delle intervisteIn questo modo si degradano le relazioni queer e i personaggi omosessuali solo a questioni di tipo sessuale nei commenti dei mezzi di comunicazione. Ed è l’ultima cosa di cui abbiamo bisogno”.

A ruota seguono commenti molto simili a questo, sempre legati al fatto che la Rowling sembra non aver avuto il coraggio di trattare di tale tematica nei propri libri e film ma solo nelle interviste:

J.K. Rowling conferma che alcuni personaggi dei suoi romanzi e film sono gay ovunque tranne nei libri o nei film“.

Altri utenti hanno invece scherzato sul fatto che l’autrice non faccia altro che aggiungere particolari dalla dubbia utilità:

J.K. Rowling (inseguendo un giornalista in fondo alla strada) – Hagrid era peloso, lo sai. Non l’avevo menzionato nei libri, ma si era capito“.

J.K. Rowling – Anche Harry è stato graffiato da Goose il Flerken“.

Un utente ha invece deciso di difendere la scelta della Rowling:

“J.K. Rowling in pratica ha ammesso che la rottura tra due uomini omosessuali ha causato una guerra civile nell’universo magico. E cavolo, io vivo per questo tipo di dramma”.

Non ci resta che vedere se i prossimi film della saga di Animali Fantastici tratteranno in maniera diretta o meno della relazione amorosa tra Silente e Grindelwald.

Rowling sessualità SilenteL’inizio delle riprese del terzo capitolo di Animali Fantastici, previste inizialmente per il mese di luglio, sono state rimandate alla fine del 2019 e il film quindi non arriverà nelle sale prima del 2021.

E voi, cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra con un commento qua sotto e continuate a seguirci su Cinemondium!

[Voti: 3    Media Voto: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO