Once Upon a Deadpool: data d’uscita ed accusa di plagio a Ryan Reynolds

310
0
CONDIVIDI
Once Upon Deadpool plagio

Once Upon a Deadpool, la versione PG-13 di Deadpool 2, è senza dubbio uno dei film natalizi più attesi negli Stati Uniti. Uscirà ufficialmente nelle sale americane il 12 Dicembre 2018Once Upon Deadpool plagio

Deadpool racconta

Il film avrà una release limitata di soli dodici giorni e parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza per la lotta contro il cancro. Per ciascun biglietto venduto verrà donato 1 dollaro alla fondazione Fuck Cancer, che in occasione dell’uscita del film ha modificato il nome in Fudge Cancer.

Di cosa si tratta esattamente?

Sarà un rifacimento del sequel di Deadpool con l’aggiunta di scene inedite. Una versione che darà la possibilità a tutti i ragazzi dai 13 anni in su di vedere le vicende del personaggio Marvel al cinema. Once Upon Deadpool plagio

La pellicola verrà distribuita dalla 20th Century Fox e diretta da David Leitch. Al momento non sappiamo ancora se l’uscita è prevista anche nelle sale italiane.

Fred

La trama si svolgerà sotto forma di racconto natalizio da parte del mercenario chiacchierone. Egli tiene sotto sequestro Fred Savage, in omaggio al ruolo che ebbe nel 1987 in “La storia fantastica“.

Lo sfortunato Fred non può far altro che accettare di sentire la storia, dato che Deadpool lo ha bloccato a letto attaccandolo con abbondante nastro adesivo. Ma Savage è anche pronto a non risparmiargli frecciatine. Nel trailer vediamo che lo definisce come una produzione Marvel ma non di prima categoria essendo della Fox, “come i Beatles prodotti dai Nickelback. È musica ma fa schifo!”. Once Upon Deadpool plagio

Un fan accusa Ryan Reynolds e scoppia il caso mediatico Once Upon Deadpool plagio

Proiettili

Nei giorni scorsi su Twitter è scoppiata la polemica. Gli screen erano evidenti, un fan aveva commentato un anno fa un post dell’attore che interpreta Deadpool scrivendo esattamente l’idea del film:

Ryan Reynolds, se la Marvel ti obbliga a fare un Deadpool PG-13, copia la cornice di La storia fantastica, con Deadpool che si censura per raccontare una storia della buonanotte a Fred Savage. Un Fred Savage adulto che viene rapito. Ecco, ti ho risolto il problema”.

L’utente di Twitter ha quindi fatto partire la polemica accusando l’attore di plagio. Che l’idea sia stata davvero rubata o meno, Ryan ha prontamente agito per sistemare le cose. Ha contattato il fan ed i due sembrano proprio aver risolto la questione.

Libro

L’utente ha twittato: “Io e Ryan Reynolds abbiamo fatto una breve chiacchierata, e penso che lui fosse confuso quanto me. Sembrerebbe proprio che tutto questo sia stato solo una grande e folle coincidenza, e sono felice di lasciare le cose così. Non vedo l’ora di vedere il film a dicembre!”

Clicca qui per vedere il trailer ufficiale del film, in cui un particolare easter egg non è sfuggito all’occhio attento dei fan Marvel: alle spalle di Fred si può intravedere una action figure di Captain America. Once Upon Deadpool plagio

Continuate a seguirci su Cinemondium.

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

LASCIA UN COMMENTO