James McAvoy: “Sono quasi morto”

578
0
CONDIVIDI
James McAvoy malattia

Lo shock James McAvoy malattia

James McAvoyLa vita dell’attore non è mai semplice. Spesso sul set, soprattutto in alcuni tipi di film, si rischia la vita. James McAvoy malattia

Questo non è però il caso di James McAvoy il quale ha dichiarato in una recente intervista di aver quasi perso la vita qualche mese fa, ma non su un set.

L’attore ha infatti rivelato che lo scorso aprile, durante dei controlli di routine, è stata riscontrata una strana macchia sulla radiografia di un suo polmone. Per essere certi della gravità o meno della cosa, si è optato per una biopsia che ha poi dato esiti negativi. Ciò però ha provocato una pericolosa infezione mortale nei giorni successivi. La cosa lo ha ovviamente costretto a rimanere in ospedale sotto osservazione per ben tre settimane di ospedale, rischiando addirittura di perdere la vita.

L’attore racconta così l’esperienza vissuta: James McAvoy malattia

Sono quasi morto. È stato davvero terribile, un’esperienza assolutamente terrificante da vivere.” James McAvoy malattia

L’avvenimento ha, per forze di cose, fatto riflettere il buon McAvoy il quale, dopo essere sopravvissuto, ha deciso di cambiare le sue priorità:

Sono un padre adesso, e ciò significa che sarò più selettivo con i film che interpreterò, e magari li sceglierò in base alla vicinanza rispetto a dove abito. Non fraintendermi, non voglio di certo dire che lavorerò di meno. Adoro ciò che faccio, al cento per cento. Ma ho capito che deve esserci più equilibrio nella mia vita.

Al cinema con Glass

James McAvoyAttualmente McAvoy è al cinema con il film Glass, diretto da M. Night Shyamalannei panni di Kevin Wendell Crumb, l’uomo dalle 24 personalità conosciuto anche come l’Orda, già protagonista in Split.

Oltre a lui ci saranno Bruce Willis nei panni di David Dunn, già protagonista di Unbreakable – Il predestinato. È il quarto film diretto da M. Night Shyamalan in cui compare Willis.

Samuel L. Jackson rivestirà i panni di Elijah Price/Uomo di Vetro, già apparso in Unbreakable – Il predestinato. 

In questa conclusione della trilogia creata da Shyamalan tornerà anche Anya Taylor-Joy, protagonista di Split.

A loro si aggiungerà una new entry, ovvero Sarah Paulson, già vista in film come 12 anni schiavo, Carol, The Post, Ocean’s 8 e Bird Box.

Glass ha attualmente incassato 163 millioni di dollari in tutto il mondo, di cui 74 tra gli Stati Uniti e il Canada. A fronte di un Budget di 20 milioni, il film si è rivelato un successo al botteghino, seppur la critica lo abbia stroncato.

E voi, cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra con un commento qua sotto e continuate a seguirci su Cinemondium!

[Voti: 5    Media Voto: 4.6/5]

LASCIA UN COMMENTO