Evanna Lynch e i problemi di anoressia. I libri di Harry Potter l’hanno aiutata

175
0
CONDIVIDI
Evanna Lynch malattia

Luna Lovegood: un nome che sembra proprio parlare e dirci tutto del personaggio della saga di Harry Potter. Lunatica, strampalata e con la testa tra le nuvole, ma dall’animo infinitamente buono e per questo riuscirà a rubare l’affetto di Harry, Ron ed Hermione.

A portare al cinema il personaggio di Luna è stata la giovane attrice Evanna Lynch. Un grande successo quello di Evanna, eppure l’attrice ha attraversato dei momenti di difficoltà.

Per fortuna c’è Harry Potter

Da quando aveva 11 anni, Evanna Lynch ha rivelato di soffrire di un disturbo che colpisce sempre più persone: l’anoressia. Un brutto disturbo alimentare che ha tormentato la Lynch per diversi anni. Evanna Lynch malattia

Quando avevo 11, 12 anni stavo lottando contro un disturbo alimentare. Chiunque abbia affrontato la stessa situazione sa che prende totalmente il controllo della tua vita”.

Fortunatamente la giovane attrice ha trovato la forza per reagire a questo disturbo che le impediva di vivere normalmente e ha trovato la forza di reagire grazie ai libri di Harry Potter.

“L’unica cosa che distoglieva la mia attenzione da tutto quello era la serie di libri di Harry Potter”. 

Grazie alla lettura delle avventure sul maghetto, Evanna ha trovato un’amica e un conforto proprio da J.K. Rowling, l’autrice dei romanzi della saga di Harry Potter.

“Ho iniziato a scrivere a J.K. Rowling e lei mi ha risposto, diventando in un certo senso amica di penna. Entravo e uscivo dall’ospedale e ricevevo quelle lettere. I suoi libri e la sua gentilezza mi hanno realmente ridato la voglia di vivere“.

La recitazione e l’amicizia con la Rowling hanno cambiato in meglio la vita dell’attrice. L’hanno aiutata a superare l’anoressia e a prendere sicurezza con il suo corpo e con se stessa.

Amo le sensazioni suscitate dal creare e dal recitare più di quella di essere magra o perfetta. Far parte di Harry Potter mi ha cambiato la vita perché mi ha dimostrato che potevo fare qualcosa, che avevo qualcosa da offrire al mondo“.

Ai tempi del provino Evanna Lynch malattia

Quando Evanna Lynch si presentò ai provini di Harry Potter per ottenere la parte di Luna, l’attrice era già dunque una grande fan della saga del maghetto.

“Il mio anno memorabile è stato il 2006, quando ho ottenuto il ruolo in Harry Potter perché ero una grandissima fan. Era il mio grande amore in quel periodo. Quindi improvvisamente mi sono ritrovata in quel mondo, a vivere il mio sogno“.

Evanna Lynch malattiaSemplicemente adoravo la saga e Luna era il mio personaggio preferito, quindi ci sono state tante cose da affrontare in contemporanea“. Evanna Lynch malattia

Ed era anche già amica di penna con la Rowling. Non è che la scrittrice abbia messo il suo zampino per farle ottenere la parte? Su questo Evanna non ha dubbi:

Ci siamo scritte per anni, ma quando l’audizione aperta si è svolta è accaduto tutto in due settimane, dal provino all’ottenere la parte, e non ho avuto modo di informarla”.

Quando si dice che i libri ti salvano la vita e qui potremmo aggiungere ti lanciano verso il successo. Continuate a seguirci su Cinemondium. Evanna Lynch malattia

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO