The Witcher: Henry Cavill é il Geralt perfetto, ecco perché

0
110
Cavill Geralt di Rivia

Lauren Hissrich, la showrunner della serie Netflix The Witcher, in un’intervista rilasciata all’Hollywood Reporter ha spiegato perché Henry Cavill sia il Geralt di Rivia perfetto, oltre ad essere stato fondamentale per la buona riuscita dello show:

Fu Henry Cavill a contattare Netflix ai tempi dei casting, quando eravamo appena agli iniziAveva saputo che sarei stata la showrunner, e disse che voleva semplicemente parlare con me. Abbiamo parlato per un’oretta, e gli dissi ‘È fantastico che tu sia così entusiasta, ma non abbiamo ancora neanche un copione. Non ho un lavoro da offrirti, ad oraL’ho richiamato dopo vari provini per il ruolo, imbarazzata. Avevo dovuto vedere prima un mucchio di altri attori per capire che fosse lui l’uomo giusto, ed ero grata, perché questo voleva dire che era davvero perfetto per il ruolo. Ho analizzato ogni possibilità, e la verità è che Geralt era lui“.

Niente controfigure

L’insistenza di Cavill è dovuta del fatto che l’attore sia un un grande fan della saga, sia dei videogiochi sviluppati da CD Projekt RED che dei romanzi di Sapkowski. Cavill voleva entrare a far parte del progetto ad ogni costo, e sul set ha persino rinunciato alle controfigure nelle scene di lotta mostrando una grande dedizione al ruolo:

Girare in prima persona tutte le scene d’azione era davvero importante per Henry, e di conseguenza la cosa è diventata molto importante per me. Una delle ragioni per cui credo che Henry sia perfetto per il ruolo di Geralt è che vuole davvero diventare la personificazione del personaggio, al punto da indossare costantemente le lenti sul set. Indossa sempre la parrucca, e se qualche volta mi capita di vederlo con i suoi di capelli veri, mi ci vuole qualche secondo per ricordarmi che è quello il suo vero aspettoCi aveva fatto sapere fin da subito che voleva essere lui a interpretare anche le scene action.”

Cavill Geralt di Rivia

“Niente controfigure. Ci disse che non voleva fare affidamento sui trucchetti della telecamera o la magia dei film per far sembrare che a combattere fosse davvero lui. Ogni volta che vedete Geralt sullo schermo, anche se si tratta solo di una mano che afferra qualcosa, quello è Henry. Il suo impegno e la sua dedizione nei confronti del personaggio e della serie sono stupefacenti. E poi ci ha dato parecchia libertà. Durante la prima battaglia, a Blaviken, nel primo episodio, non abbiamo dovuto nascondere la cinepresa da nessuna parte. Potevamo girare costantemente, perché era lui in scena

Informazioni sulla serie

Il cast è composto da Henry Cavill (Geralt di Rivia), Anya Chalotra (Yennefer), Freya Allan (Ciri), Jodhi May (Calanthe), Björn Hlynur Haraldsson (Eist), Adam Levy (Mousesack), MyAnna Buring (Tissaia), Mimi Ndiweni (Fringilla), Therica Wilson-Read (Sabrina), Emma Appleton (Renfri), Eamon Farren (Cahir), Joey Batey (Jaskier), Lars Mikkelsen (Stregobor), Royce Pierreson (Istredd), Maciej Musiał (Sir Lazlo), Wilson Radjou-Pujalte (Dara) e Anna Shaffer (Triss).

È già stata annunciata una seconda stagione.

E voi, avete già visto The Witcher? Che ne pensate di Henry Cavill nei panni di Geralt di Rivia? Se ancora non aveste visto la serie tratta dai romanzi di Sapkowski vi ricordiamo che è attualmente disponibile su Netflix. Fateci sapere la vostra con un commento qua sotto e continuate a seguirci su Cinemondium!

[Voti: 2    Media Voto: 3.5/5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui