La confessione di Will SmithWill Smith percosse famiglia

Will Smith ha partecipato come ospite al programma della moglie, Jada Pinkett. Durante l’intervista ha raccontato della sua famiglia e della sua infanzia: la sua vita è infatti segnata da episodi spiacevoli che hanno poi influenzato il suo modo di essere da adulto.Will Smith percosse famiglia

L’attore ha raccontato infatti del modo di comportarsi del padre, cosa che ha avuto conseguenze sul suo modo di essere genitore e di rapportarsi ai figli:

“Adoravo la mia famiglia, ma c’erano delle carenza massicce nel modo di fare il genitore di mio padre che volevo correggere. Quando avevo 10 anni, ricordo di aver guardato mio padre e aver pensato ‘Posso essere un genitore migliore’” 

Quando la moglie chiede ulteriori spiegazioni, Will Smith racconta:

“Mio padre aveva un certo caratterino. E io ero un bambino gentile, non c’era bisogno di schiaffeggiarmi o picchiarmi. Però sono cresciuto in una casa in cui l’aggressione fisica era condonata. Questo mi ha segnato anche nello spirito”.

E proprio per questa esperienza personale, perché vedevo mio padre picchiare mia madre, sapevo che i miei figli non mi avrebbero mai visto fare nulla di violento nei confronti della loro madre” aggiunge.

Ricorda però anche degli aspetti positivi del padre, degli insegnamenti che ha tratto da lui:

“Aveva un paio di aspetti che trovavo spettacolari. Era un insegnante, per lui ogni momento era un’occasione per imparare qualcosa. Credeva che la scuola non fosse l’unico posto in cui i bambini potessero ricevere degli insegnamenti. Ed era convinto che non si potesse essere padri ‘a distanza’. Voleva che i suoi figli gli fossero accanto mentre faceva ciò che a lui riusciva meglio, così che i bambini potessero assistervi e imparare”.

Bad Boys for Life

L’ultimo film di Will Smith è Bad Boys for Life, diretto da Adil El Arbi e Bilall Fallah, questo terzo (ed ultimo?) capitolo dell’apprezzata saga action mette in scena il ritorno dei “cattivi ragazzi” Mike Lowrey (Will Smith) e Marcus Burnett (Martin Lawrence) per un’ultima avventura insieme. Approdati al cinema per la prima volta nel lontano 1995, dopo 25 anni si ritrovano con la stessa alchimia di sempre per chiudere il cerchio. Mentre Mike è in piena crisi di mezz’età, Marcus è deciso ad andare in pensione per godersi la famiglia. Quello che li riunirà è una vendetta ai danni di Mike da parte di un boss del cartello locale.

All’interno delle edizioni home video, numerosi contenuti speciali esclusivi per un totale di oltre 65 minuti! Dietro le quinte, scene eliminate e tagliate, papere dal set, easter egg e molto di più vi attendono per scoprire tutto quello che c’è da sapere sui Bad Boys. Bad Boys for Life sarà disponibile anche in un imperdibile set, in Dvd e Blu-ray, contenente i tre film della saga action con protagonisti Will Smith e Martin Lawrence, per rivivere le avventure di Bad Boys sin dagli inizi e divertirsi con tutta la famiglia.

Il film sarà disponibile in 4K Ultra HD in una confezione doppia che include il 4K Ultra HD Blu-rayTM e il Blu-rayTM. Il disco 4K Ultra HD disc comprende gli stessi contenuti extra della versione Blu-rayTM, tutti nella straordinaria risoluzione 4K.

Will Smith percosse famiglia

 

Continuate a seguirci su Cinemondium 

[Voti: 0   Media: 0/5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui