Sicilia: terra di mare, di sole e… di cinema. I dettagli

926
0
CONDIVIDI
Sicilia cinema dettagli

Per i suoi paesaggi mozzafiato, la vista mare, la natura spesso incontaminata, e quell’aspetto mediterraneo che la rende particolarmente suggestiva, la Sicilia è stata da sempre la location più gettonata in ambito cinematografico.

SiciliaSet idilliaco di molti film che hanno fatto la storia. Testimone silenziosa di storie vere e inventate, a metà tra il tragico, il comico e il sentimentale.

Per queste ragioni l’assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo della Regione ha dato vita al progetto Strade del cinema, col contributo dell’Ufficio Speciale per il Cinema e l’Audiovisivo/Sicilia Film Commission.

L’intento è quello di rendere omaggio a luoghi siciliani che fungono da pietre miliari dei lungometraggi all’italiana.

I film

Le prime produzioni girate in Sicilia sono in bianco e nero e portano la firma di Angelo Musco. Un ponte tra il teatro dialettale e il cinema. Sicilia cinema dettagli

A seguire, Casta Diva di Carmine Gallone e La terra trema di Luchino Visconti, una reinterpretazione del romanzo I Malavoglia.

Sicilia

I pescatori di Acitrezza furono scelti come attori dallo stesso regista che anni dopo tornò con Il Gattopardo.

Anche Il giorno della civetta di Leonardo Sciascia, e Kaos dei fratelli Taviani vantano scenari siculi.

Sicilia

Sia i tratti caratteriali degli isolani, sia le ambientazioni, si prestano alla realizzazione dei più svariati film, non solo di argomento letterario: Divorzio all’italiana e Mimì metallurgico ferito nell’onore sono solo alcuni esempi.

Pasolini, poi, scelse come set dei suoi lungometraggi Catania e l’Etna. Mentre Sergio Leone coi suoi “spaghetti western”, e Franco e Ciccio, predilessero i territori aridi e rocciosi della Sicilia interna.

Ritroviamo, inoltre, le Eolie e Noto ne L’avventura di Monica VittiSicilia cinema dettagli

Ma i film e le fiction a tema mafioso sono decisamente i più in voga.

Da La Piovra a Il padrino, da Salvatore Giuliano (ambientato tra Montelepre e Castelvetrano) a Il Siciliano (girato in provincia di Agrigento).

Sicilia

Senza dimenticare tutta la filmografia dedicata a Falcone, Borsellino e Impastato, inevitabilmente impiantata in Sicilia.

Di recente ricordiamo, invece, Malena (Siracusa) e Baaria (Bagheria) di Tornatore; Nati stanchi (Palazzolo Acreide) e Il 7 e l’8 (Palermo e Santa Lucia del Mela) di Ficarra e Picone; I Viceré di Faenza (Catania e Acireale); Terraferma di Crialese (Linosa); Il segreto dell’acqua (Palermo, Santa Margherita di Belice e Sambuca di Sicilia); Il giovane Montalbano (provincia di Ragusa); Ustica di Martinelli.

Sicilia

Le tappe

Strade del cinema ha proprio il compito di ripercorrere luoghi, odori e ricordi che i cinefili più accaniti possono riconoscere lungo i chilometri che attraversano l’isola.

Si parte da Catania, poi si prosegue per Acitrezza e Taormina, fino alle isole Eolie.

Sicilia

A seguire, si sale sui Criteri Silvestri dell’Etna, e si arriva a Messina e Savoca.

Insomma, come vivere in un film, tra avventure e scoperte di ogni genere, con, sullo sfondo, un unico scenario: la solita Sicilia, terra da assaporare tanto per i forestieri quanto per chi vi abita da una vita.

Continuate a seguirci su Cinemondium.com.

Sicilia cinema dettagli Sicilia cinema dettagli Sicilia cinema dettagli

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

LASCIA UN COMMENTO