Ieri si è tenuta la 92esima edizione degli Oscar 2020 direttamente dal Dolby Theatre di Los Angeles. Parasite di Bong Joon Ho ha dominato la serata portando a casa ben 4 statuette! Parasite domina Oscar

Premio storico

Parasite è stato vero vincitore della serata portandosi a casa i premi di Miglior Film, Miglior Regia, Miglior Film Straniero e Miglior sceneggiatura originale. 

Il regista pensava di riposarsi dopo le prime due vittorie (Miglior Sceneggiatura Originale e Miglior Film Internazionale) e ha ringraziato Martin Scorsese ,Todd Philips, Sam Mendes e Quentin Tarantino. Avrebbe voluto dividere l’Oscar in cinque con tutti con una motosega (citando Mean Girls).

Al termine di questa lunga nottata è stato premiato anche come Miglior Film scrivendo la storia degli Oscar! Questo perchè si tratta del primo film non in lingua inglese a vincere non solo nella categoria straniera, ma ad imporsi anche in quella di Miglior Film.

Gli altri candidati erano:

  • Ford v Ferrari
  • The Irishman
  • Jojo Rabbit
  • Joker
  • Piccole Donne
  • Marriage Story
  • 1917
  • Once Upon a Time…in Hollywood

Dopo la cerimonia degli oscar, come sempre, i vincitori si recano dietro le quinte per farsi applicare sulla statuetta la targhetta con il rispettivo premio vinto. Bong Joon Ho durante questo momento si è scusato con gli addetti ai lavori per aver vinto tutti questi premi in maniera davvero spontanea. Parasite domina Oscar

Trama Parasite domina Oscar

Parasite è un film di genere drammatico del 2019, diretto da Bong Joon Ho, uscito al cinema il 07 novembre 2019. Ricordiamo che in questi giorni la pellicola è tornata in sala per un breve periodo (nei cinema di tutta italia dal 6 febbraio).

I quattro membri della famiglia di Ki-taek sono molto uniti, ma anche molto disoccupati, e hanno davanti a loro un futuro incerto. La speranza di un’entrata regolare si accende quando il figlio, Ki-woo, viene raccomandato da un amico, studente in una prestigiosa università, per un lavoro ben pagato come insegnante privato.

Con sulle spalle il peso delle aspettative di tutta la famiglia, Ki-woo si presenta al colloquio dai Park. Arrivato a casa del signor Park, proprietario di una multinazionale informatica, Ki-woo incontra la bella figlia Yeon-kyo. Ma dopo il primo incontro fra le due famiglie, una serie inarrestabile di disavventure e incidenti giace in agguato.

Inoltre dal 20 febbraio arriverà in sala, inedito in Italia, il primo capolavoro di Bong Joon Ho Memorie di un assassino – Memories of Murder, un thriller avvincente con Song Kang-ho, in cui il regista miscela perfettamente, proprio come in Parasite i registri comico e drammatico.

10 febbraio.Oscar 2020

Pubblicato da Gianni Morandi su Lunedì 10 febbraio 2020

Sono arrivati anche i complimenti da parte di Gianni Morandi. In Parasite è infatti presente la canzone italiana “In ginocchio da te” del cantante bolognese, il quale ha voluto fare i complimenti alle meritate vittorie del film.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui