La censura americana colpisce ancoraOffice censurato razzismo Hulu

Nelle ultime giornate a causa.delle polemiche mosse dal “Black Lives Matter” molte serie tv e prodotti cinematografici.sono stati.censurati.  E’ di qualche giorno fa la notizia che alcuni episodi di Scrubs sono stati tolti dal catalogo di Hulu e delle ultimissime ore è la notizia della cancellazione di un episodio, Dungeon & Dragons, da Netflix dell’acclamata serie Community a causa della blackface.Office censurato razzismo Hulu

C’è ne anche per  The Office, di cui è stata eliminata una scena ritenuta razzista presente in un episodio della nona stagione. In merito alla scelta di effettuare la rimonizione di una scena in cui viene utilizzata la blackface, ritenuta da molto tempo discriminatoria e razzista nei confronti degli afro-americani, l’ideatore di The OfficeGreg Daniels, ha così dichiarato:

The Office ha come protagonisti un gruppo. di persone che cercano di lavorare insieme con un rispetto reciproco nonostante le. azioni inappropriate del loro boss e assistant manager.”

Lo show ha usato la satira per esporre i comportamenti inappropriati e offrire un messaggio all’insegna dell’inclusione. Oggi abbiamo tagliato una scena in cui un attore ha una blackface che era stata usata per criticare una specifica pratica razzista europea. La blackface è inaccettabile e prendere posizione in modo così grafico è doloroso e sbagliato. Sono dispiaciuto per il dolore che ha causato”.

E’ chiaro che una scelta del genere, seguito. di numerose azioni simili intraprese da ideatori di altre acclamate serie televisive, è destinata. ad aizzare ancora di più un dibattito che nelle ultime ore sta travolgento il mondo dell’intrattenimento su schermo americano, un dibattito che si sta facendo sempre più infiammato.

The Office

The Office è una sitcom statunitense creata da Ricky Gervais e Stephen Merchant, insieme con Greg Daniels. Si tratta del remake americano dell’omonima serie cult britannica (anch’essa ideata e scritta da Gervais). La serie, prodotta dalla Deedle-Dee Productions e dalla Reveille Productions in associazione con la NBC, è andata in onda sulla NBC dal 24 marzo 2005 al 16 maggio 2013, per un totale di nove stagioni[1].

Gli episodi, realizzati con la tecnica del falso documentario, narrano le vicende di un gruppo di colleghi che lavorano nella filiale di Scranton (Pennsylvania) della Dunder Mifflin, un’azienda che si occupa della distribuzione di carta. I personaggi sono intenti a non perdere il posto, mentre sono vessati dall’umorismo goffo e fuori luogo del loro capo Michael Scott.

 

Office censurato razzismo Hulu

Continuate a seguirci su Cinemondium

[Voti: 0   Media: 0/5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui