Carice Van Houten, durante un’intervista rilasciata ad Insider, ha ammesso di essersi pentita di aver girato.delle scene di nudo integrale interpretando Melisandre of Asshai nella serie Game of Thrones. Questa presa di coscienza è arrivata in seguito alla nascita del movimento #MeToo il quale, stando alle parole dell’attrice olandese, le ha aperto gli occhi. Carice Van Houten nuda

Ecco le sue parole in merito:

“Quando il #MeToo è nato, è stato allora che ho cominciato a pensare che qualcosa non andasse in quelle scene. Ha cambiato il mio modo di pensare alla mia intera carriera, non solo a Game of Thrones. Guardando indietro penso ‘Perché in quella scena dovevo essere nuda? Perché mi dicevano che era giusto che la facessi così?’. Ho iniziato a chiedermi cose del genere e, anche se non do la colpa a nessuno per le scene che ho girato, in qualche modo sono maturata e in questo senso il movimento ha influito molto sulla mia persona. Siamo conviti che sia attraverso la nudità che si renda l’idea di intimità, ma non è così: non c’è bisogno di mostrare dei seni per farlo. Ho sempre difeso la libertà del nudo, perché penso sia assurdo che si possa inquadrare una pistola e non un capezzolo, ma ciò non deve dipendere da quello che il pubblico vuole, solo dal fatto che ci sentiamo o meno a nostro agio con questo genere di scene”.

E voi, cosa ne pensate? Siete d’accordo con le parole dell’attrice olandese? Fateci sapere la vostra con un commento qua sotto e continuate a seguirci su Cinemondium! Carice Van Houten nuda

[Voti: 1   Media: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui