Peter Gould, ideatore di Better Call Saul assieme a Vince Gilligan, ha recentemente affermato che l’ultima stagione dello spin-off di Breaking Bad avrà un numero di episodi maggiore rispetto alle precedenti cinque:

Avremo sicuramente 13 episodi. Ora non si parla più di eventualità.

Il maggior numero di episodi servirà di certo a chiudere le tante sottotrame rimaste ancora aperte, come ad esempio i flashforward che vedono protagonista Jimmy McGill dopo gli avvenimenti di Breaking Bad.

Per quanto concerne una possibile data di uscita, c’è ancora una grossa incognita a riguardo a causa della pandemia di Coronavirus che sta mettendo in ginocchio il mondo intero. Un’ipotetica finestra di lancio potrebbe essere la fine del 2021, ma allo stato attuale delle cose è difficile fare previsioni.

Gould ha poi parlato di Kim Wexler, personaggio rivelazione dell’ultima stagione il cui destino è ancora una grossa incognita:

Sotto molti aspetti, Kim è un personaggio molto importante, ora come ora. Sappiamo, nel bene e nel male, chi Saul Goodman sembrava essere in Breaking Bad. Ma cosa succederà a Kim Wexler? Dove andrà a finire? Ci sono alcune idee per le quali sono così entusiasta, ma c’è anche molto rammarico per ciò che succederà.

Sempre a proposito di Kim, Rhea Seehorn, l’attrice che interpreta il personaggio, ha parlato della sua esperienza in Better Call Saul,.complimentandosi per la gestione della sceneggiature e dei vari characters:

Sono fortunata a non aver pensato a tutto questo come a un enorme arco narrativo. Per me è stato come costruire un puzzle, prendendo i pezzi che sono lì, nelle brillanti sceneggiature che hanno reso i silenzi importanti tanto quanto i dialoghi. Non so dove stiamo andando, ma sono molto fortunata di aver partecipato a questo progetto.

Better Call Saul è interamente disponibile su Netflix e vede nel cast:

Bob Odenkirk, nei panni di James “Jimmy” McGill/Saul Goodman, Jonathan Banks, nel ruolo di Mike Ehrmantraut, Rhea Seehorn, la quale interpreta Kim Wexler, Patrick Fabian, che riveste il ruolo di Howard Hamlin, Michael Mando, nei panni di Nacho Varga, Michael McKean, nel ruolo di Charles “Chuck” McGill, Giancarlo Esposito, il quale interpreta Gustavo “Gus” Fring, e Tony Dalton, che riveste il ruolo di Eduardo “Lalo” Salamanca.

E voi cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra con un commento qua sotto e continuate a seguirci su Cinemondium! better saul sesta stagione

[Voti: 2   Media: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui