Nastro d’Argento per Monica Bellucci… sulla via lattea

775
0
CONDIVIDI
Nastro Argento Monica Bellucci via lattea

Sexy e affascinante. Ma anche dolce, tenace, talentuosa. Monica Bellucci gode di tutte queste qualità.

Monica Bellucci

Le stesse messe risalto nel film On the milky road – Sulla via lattea, al cinema dall’11 maggio.

Le stesse che saranno premiate con il “Nastro d’Argento europeo 2017” al Teatro Antico di Taormina sabato 1° luglio.

Cronaca di un sentimento proibito

Lo scenario rappresentato dal regista Emir Kusturica è quello delle guerre balcaniche.

Monica Bellucci

In mezzo, una storia carica di sentimenti. Il protagonista è un lattaio che ogni giorno, a cavallo di un asino, attraversa il fronte per portare la sua merce ai soldati.

Amato da una giovane abitante del villaggio, sembra destinato a un futuro tranquillo.

L’arrivo di una donna italiana (interpretata proprio da Monica Bellucci) sconvolgerà i piani della sua vita.

Monica Bellucci

Tra i due scoppia la passione, che li guiderà attraverso i meandri di avventure fantastiche e talvolta pericolose.

Sullo sfondo colori accesi e paesaggi onirici, con lo scopo di stemperare la drammaticità degli eventi, tra bombardamenti, stenti e il divieto di manifestare i propri stati d’animo più profondi.

A ciò contribuisce anche la musica folkloristica, emblema di usi e costumi locali che Kusturica non tralascia.

Una strepitosa Bellucci

Magistrale la prova offerta dalla Monica nazionale, che sin dagli esordi dimostra di possedere doti recitative degne di nota.

È la televisione a scoprirla con la miniserie Vita coi figli. Ma il cinema, ben presto, si accorge di lei.

Laudadio, infatti, la vuole nel film La riffa, al fianco di Massimo Ghini e Giulio Scarpati.

Si afferma a livello internazionale con L’appartement di Mimouni, tanto da essere candidata più volte ai premi César.

Star amata anche dal panorama francese, continua ad ostentare le sue spiccate peculiarità agli occhi degli spettatori con Maléna di Tornatore, e La passione di Cristo di Gibson.

Monica Bellucci

Nei panni di Maria Maddalena, personaggio dotato di particolare profondità, commuove tutti.

Monica Bellucci si cimenta anche in ruoli più “leggeri” come in Ricordati di me di Muccino, dove indossa i panni di una donna che incontra il proprio ex dopo anni.

E ancora: Manuale d’amore 2 e 3, ricoprendo il ruolo di una fisioterapista che fa perdere la testa al bel Riccardo Scamarcio.

L’attraente attrice italiana ha così modo di sperimentare una verve comica quasi del tutto inedita, senza perdere quel fascino che l’ha da sempre caratterizzata.

Nel 2016, inoltre, prende parte a quattro episodi della terza stagione di Mozart in the jungle, nelle vesti di Alessandra, cantante lirica che tenta di riconquistare il successo.

Monica Bellucci è adesso pronta a ricevere l’ennesimo riconoscimento della sua carriera.

In realtà, On the milky road ha già avuto la menzione speciale del premio Signia e l’assegnazione del Leoncino d’oro Agiscuola durante la settantatreesima edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Ma l’esaltazione di una delle attrici più apprezzate dello star system mondiale non può che rendere orgoglioso il pubblico italiano.

La versatilità della Bellucci, capace di svariare dal tragico all’ironico, con la solita incorruttibile classe, è ormai una garanzia.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO