Il 22 giugno 2020 all’età di 80 anni è venuto a mancare il regista Joel Schumacher dopo una battaglia contro un cancro durata più di un anno. Il cineasta è diventato celebre soprattutto per aver diretto Batman Forever (1995) e Batman & Robin (1997), film stroncati da critica e pubblico che hanno costretto la Warner a mettere in pausa la serie cinematografica dedicata all’Uomo Pipistrello, questo fino al reboot del 2005 targato Christopher Nolan. Joel Schumacher morte

Nato a New York il 29 agosto 1939,.inizierà la sua vita lavorativa alla Revlon, famosa azienda di cosmetici, dove si occuperà di design di confezioni e abbigliamento. Diventerà in seguito costumista in ambito cinematografico,.lavorando con Woody Allen nel 1973 e nel 1978 nei lungometraggi Il dormiglione e Interiors.

Joel Schumacher dirigerà il suo primo film nel 1981 con The Incredible Shrinking Woman con Lily Tomlin, e nel corso della sua carriera porterà sul grande schermo vari film apprezzati e di successo tra i quali Un giorno di ordinaria follia, Ragazzi perduti, St.Elmo’s Fire, Linea Mortale, Il cliente, Phone Boot – In linea con l’assassino.

Il suo ultimo lungometraggio è stato Trespass, film del 2011 con protagonisti Nicolas Cage e Nicole Kidman. Nel 2013, Schumacher ha diretto due episodi della serie House of Cards, mentre nel 2015 ha prodotto la serie Do Not Disturb: Hotel Horrors.

Non ci resta altro da fare che dedicare le nostre più sentite condoglianze a tutti i parenti e amici del celebre cineasta.

Quali sono i film di Joel Schumacher che avete apprezzato di più? Fateci sapere la vostra con un commento qua sotto e continuate a seguirci su Cinemondium. Joel Schumacher morte

[Voti: 1   Media: 5/5]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui