Tra effetti speciali e realtà. Carlo Rambaldi in mostra

907
0
CONDIVIDI
Effetti speciali Carlo Rambaldi mostra

Una mostra itinerante. Quale modo migliore per celebrare un mostro sacro degli effetti speciali come Carlo Rambaldi?

Carlo Rambaldi

Si chiamerà “Arte e Cinema” e aprirà i battenti il 5 agosto a Lamezia Terme, città calabrese in cui l’artista, nativo della provincia di Ferrara, ha trascorso alcuni anni della sua vita, prima della scomparsa nell’estate del 2012.

Rambaldi e la meccatronica

Laureatosi all’Accademia delle Belle Arti di Bologna, Carlo Rambaldi muove i primi passi in ambito cinematografico nel 1956 realizzando la figura del drago Fafner per il film Sigfrido, diretto da Giacomo Gentilomo.

Il suo talento non passa inosservato. Così grandi registi come Mario Monicelli, Pier Paolo Pasolini e Dario Argento (quest’ultimo per Profondo Rosso), decidono di collaborare col genio tutto all’italiana.

Hollywood lo nota e, com’è ovvio che sia, non se lo lascia scappare.

Tanto che proprio grazie alla produzione cinematografica americana sperimenta effetti speciali legati alla combinazione di meccanica ed elettronica.

Gli stessi artifici spettacolari che gli permettono di vincere ben tre Oscar: nel 1976 per King Kong, realizza un pupazzo alto 12 metri; nel 1979 per Alien; nel 1982 per E.T l’extraterrestre.

Alien

Tutti film che rappresentano delle pietre miliari del cinema internazionale.

Personaggi a cui sono legati sentimenti popolari, ricordi di infanzia, che spaziano dalle lacrime all’adrenalina, dalla paura alla tenerezza.

Turbinio di stati d’animo (ora intrisi di una patina nostalgica) possibile grazie a Carlo Rambaldi.

Appuntamento al 5 agosto!

La mostra consisterà nell’esposizione delle sue opere pittoriche, e prevede la collaborazione di diverse entità del territorio nostrano, tra le quali Artepozzo “Energia d’Arte Contemporanea” di Montaldeo (Alessandria) e il Quadrifoglio di Rosarno (Reggio Calabria), con la supervisione della figlia di Rambaldi, Daniela, vicepresidente del Museo intitolato al padre.

Un vero e proprio omaggio, da nord a sud. In attesa di conoscere le prossime tappe di questo viaggio nell’essenza del cinema.

Per restare aggiornati, continuate a seguirci su Cinemondium.com.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

LASCIA UN COMMENTO