David Lynch annuncia: “non farò più film”

401
0
CONDIVIDI

Una lunga e poliedrica carriera

David Keith Lynch regista, sceneggiatore e produttore cinematografico. David Lynch non farà più film

Ma anche pittore, musicista, compositore, attore, montatore, scenografo e scrittore. Nonostante non riscuota sempre successo ai box office, è apprezzato dai critici e gode di un cospicuo seguito di fan.

Molti premi

Nel corso degli anni ha ricevuto tre nomination al Premio Oscar per la regia (per The Elephant Man, Velluto blu e Mulholland Drive); la Palma d’oro al Festival di Cannes 1990 per Cuore selvaggio; il Prix de la mise en scène a quello del 2001 con Mulholland Drive; il Leone d’Oro alla carriera durante la 63ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, in occasione della proiezione in anteprima mondiale di Inland Empire – L’impero della mente nella sezione fuori concorso.David Lynch non farà più film

Uno stile innovativo

Durante la sua lunga carriera ha sviluppato un innovativo stile narrativo e visivo. I suoi film sono infatti contraddistinti per la loro forte componente surrealista, le sequenze angosciose e oniriche, le immagini crude e strane e il sonoro estremamente suggestivo.

Inland empire

The elephant man

Spesso i suoi lavori esplorano il lato oscuro delle piccole città statunitensi (ad esempio Velluto blu e la serie televisiva Twin Peaks), delle metropoli caotiche (Strade perdute, Mulholland Drive, Inland Empire – L’impero della mente) nonché i lati più oscuri, intimi e intricati della mente umana.

Twin Peaks

La fine: David Lynch non farà più film

Il 5 maggio in un’intervista rilasciata al Sydney Morning Herald, ha dichiarato di ritirarsi dal mondo del cinema. Ha espresso lui stesso il motivo, dichiarando: “Le cose sono cambiate molto. Molti film non stanno andando bene al box office anche se potevano essere lungometraggi grandiosi, mentre i titoli che stavano andando bene non erano cose che avrei voluto realizzare”.David Lynch non farà più film

Inland Empire – l’impero della mente, uscito nel 2006, rimarrà quindi l’ultimo film diretto da David Lynch. Intanto cresce l’attesa per l’arrivo della terza stagione di ‘Twin Peaks‘, sedici anni dopo.

Twin Peaks

A 16 anni di distanza, esattamente il 21 maggio, negli Stati Uniti e nel Regno Unito arriveranno gli episodi della terza stagione di Twin Peaks, diretto da Lynch.

18 nuovi episodi, “scritti tutto d’un fiato”, che avranno la loro anteprima al festival di Cannes.

La serie debutterà in esclusiva su Sky Atlantic in contemporanea USA e in lingua originale nella notte tra domenica 20 e lunedì 21 maggio alle ore 03.50. Lo stesso episodio in italiano andrà in onda venerdì 26 maggio alle 21.15 su Sky Atlantic HD.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

LASCIA UN COMMENTO