Dopo il suo ritorno in Spider-Man: No Way Home, Sony ora potrebbe spingere per il ritorno dell’Uomo Ragno di Andrew Garfield, sia in The Amazing Spider-Man 3 che in uno dei film dedicati ai celebri villain del tessiragnatele

boostgrammer

Sette anni dopo che The Amazing Spider-Man 2 ha ottenuto un responso negativo di pubblico e critica, interrompendo prematuramente il nascente Spider-Verse di Sony, Garfield ha indossato nuovamente il costume dell’Uomo Ragno in No Way Home.

Dal rilascio, Spider-Man: No Way Home ha battuto svariati record al botteghino e si è rivelato un grande successo tra i fan, in gran parte grazie alla presenza di Maguire e del già citato Garfield.

L’attore non ha mai nascosto il suo amore per il personaggio e Garfield è sicuramente interessato a un ritorno nel ruolo, avendo anche recentemente dichiarato che è “sicuramente aperto a qualcosa se lo sentisse giusto“.

A questo si aggiunge il forte interesse dello spettatore nel vederlo tornare, con il #MakeTASM3 in trend su Twitter dopo l’uscita di No Way Home. Con il botteghino di No Way Home che vede il film a 1,5 miliardi di dollari in tutto il mondo, l’elevata richiesta dei fan e l’interesse stesso dell’attore, un The Amazing Spider-Man 3 potrebbe diventare davvero realtà.

Andrew Garfield e il ritorno in The Amazing Spider-Man 3(?)

Sebbene i piani originali di The Amazing Spider-Man 3 di Sony siano falliti, da allora è riuscita a lanciare il proprio universo di personaggi Marvel grazie a Venom,.che includerà anche Morbius e Kraven.

Tali cattivi sono tutti collegati all’universo di Spider-Man, e non vederne nessuno di fronte a Peter potrebbe ostacolare la crescita dell’universo di Sony. Secondo alcune teorie sarebbe dovuto essere lo Spider-Man di Tom Holland ad affrontare i villain dell’universo Sony, ma la scena a metà dei titoli di coda di No Way Home mantiene il personaggio nel Marvel Cinematic Universe. Ciò significa che c’è un posto vacante e non c’è una ragione ovvia per cui Garfield non possa apparire nell’universo di Spider-Man targato Sony.

Ipotizzando quindi un The Amazing Spider-Man 3, bisogna collegarsi alla questione finanziaria. I due The Amazing Spider-Man sono quelli dedicati al personaggio ad aver incassato di meno (entrambi hanno comunque incassato oltre 700 milioni di dollari). Con la spinta di No Way Home e una rinnovato amore per la versione del personaggio di Garfield, The Amazing Spider-Man 3 sarebbe probabilmente un successo al botteghino.

Se invece Sony non dovesse optare per un film da solista, l’Uomo Ragno di Garfield potrebbe apparire in una delle pellicole dedicate ai villain. L’aggiunta di Garfield in Venom 3, Morbius 2, Kraven the Hunter o qualcosa ancora da annunciare darebbe a quei franchise una possibilità di successo ancora maggiore, consentendo a Sony di testare le acque per un suo ritorno da solista. Per il momento di ufficiale non vi è nulla, ma le possibilità di rivedere Andrew Garfield nei panni di Spider-Man sono sempre più alte ogni giorno che passa.

E voi, cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra con un commento qua sotto e continuate a seguirci su Cinemondium! Andrew Garfield ritorno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui